Periodo intenso di partite in casa Union Basket per recuperare i dieci giorni di palestre chiuse causa gli accertamenti e le verifiche dopo le ultime scosse di terremoto. Lontano dal sisma, precisamente in Toscana, Albi Metalla mette a referto 21 punti nella sua seconda partita del campionato Under 20 nazionale con la canotta di Firenze, a cui può anche aggiungere due presenze in prima squadra nel campionato di serie B.

SERIE D: VITTORIA AL RIENTRO IN CAMPO CONTRO CASTELLO

Una bella vittoria per la Virtus Saquella Caffè Terni in una Cupola dove finalmente il pubblico è tornato a vedere i propri beniamini. Il risultato finale, 56-49, è figlio di una prestazione discreta dei nostri ragazzi, che dopo il lungo stop dovuto alle vicissitudini post terremoto, nel quale si sono potuti allenare poco, sono comunque riusciti a togliersi di dosso le tossine di un periodo difficile, guidando sin dalla palla a due. Meno fluido del solito l'attacco di casa, dove spiccano certamente le prestazioni di Amadio e Frolov, unici in doppia cifra. Di contro però coach Pasqualini ha potuto contare un atteggiamento difensivo estremamente positivo, che ha fatto pendere l'ago della bilancia, tutto in favore dei nostri. Arrivati fino al +18 però, i ragazzi ternani si sono deconcentrati, permettendo agli ospiti di ritrovare fiducia e ritmo. Il gap si è andato assottigliando lentamente, senza però mai mettere in discussione il risultato. Una vittoria che ci voleva per i ragazzi della Virtus, soprattutto perchè la sfida della Cupola era estremamente delicata, viste le vicissitudini degli ultimi tempi. Da segnalare l'esordio con canestro di Micciani, classe 2000. Alla fine della gara, la squadra è stata ospite del nostro sponsor "Saquella Caffè", dove ha festeggiato il ritorno in campo, con un gustoso aperitivo. Prossimo impegno fissato per sabato prossimo 19 novembre, quando in programma ci sarà il recupero della terza giornata contro Ellera. Palla a due fissata per le 18, a seguito della partita degli under 15, prevista alle 16. Un bel pomeriggio di basket alla Cupola!

VIRTUS SAQUELLA TERNI - CITTA' DI CASTELLO 56-49 (12-13; 19-9; 10-10; 15-17)

VIRTUS: Centonze 2, Micciani 1, Navarra 5, Finetti 3, Piantoni, Torelli, Amadio 16, Rocco 1, Barcaroli 6, Macchioni 5, Orlandi, Frolov 17.

CITTA' DI CASTELLO: Nacollari, Baldelli, Biagini 4, Catufi 10, Celestini 2, Gavarini 13, Petruzzi 6, Rusadi, Giunti 12, Cerroni 2.



U18 FEMMINILE: ESORDIO OK SUL DIFFICILE CAMPO DI PERUGIA

Parte con un’importante vittoria in trasferta, sul difficile campo di Perugia, il cammino dell’under 18. Non inganni il risultato così netto, maturato solo negli ultimi tre minuti, figlio di una partita molto tirata, con le ospite quasi sempre avanti che più volte hanno tentato di allungare e le padrone di casa brave a ricucire e a non mollare, fino allo strappo deciso delle ultime battute. La partita parte su ritmi bassi e pur faticando a trovare continuità ed intensità, sono le ragazze dell'Azzurra-Pink a mettere la testa avanti, trascinate dal neo capitano Giovanna Crisotomi, coadiuvata dalle concrete Cassandra Presta e Diana Schiavi si arriva al primo riposo corto sul 9-15. Nel secondo parziale problemi di falli, disattenzioni difensive ed errori in attacco permettono alle perugine di riavvicinarsi e a metà gara si va negli spogliatoi sul 31-27 per le ospiti. Nel terzo quarto partono forte le ragazze dell'Azzurra-Pink, che raggiungono il +14, ma qui la luce si spegne di nuovo e le padrone di casa, attaccate con i denti e le unghie alla partita ne approfittano per ricucire e si arriva all'ultimo semitempo sul 51-49 per le ospiti. Nell'ultimo parziale le ragazze dell'Azzurra-Pink spinte in attacco da Selene Grilli, Margherita Monaco e Cinzia Armenti ispirate, tentano di allungare ma le Perugine rispondono colpo su colpo, fino agli ultimi tre minuti, in cui le ospiti arrivate fresche, grazie all'ampia rotazione dei parziali precedenti, piazzano un parziale di 14-0 e fanno loro la partita sul 79-62. Buona la prova delle più giovani Paolucci classe 2001 e Conti classe 2002, superlativa la prestazioni di Giovanna Crisostomi, che alla prima partita da capitano è costante per tutta la partita sia in attacco, in cui mette a segno 20 punti, sia in difesa, pronta a prendersi responsabilità nei momenti difficili attraversati dalla squadra nel corso del match. Prossimo appuntamento mercoledì prossimo, tra le mura amiche della Cupola contro Todi.

PALL. PERUGIA - AZZURRA-PINK 62–79

AZZURRA/PINK: Monaco 14; Grilli S. 12; Schiavi 2; Crisostomi 20; Paolucci 3; Conti 6; Armenti 10; Di Fonzo 2; Presta 10; Grilli E.; Donnini; Eghow M.



BUONA LA PRIMA PER L'UNDER 16 FEMMINILE AZZURRA-PINK

Buona la prima partita del campionato 2016/17 per l’under 16 dell’Azzurra-Pink. Tra le mura amiche della Cupola parte nel migliore dei modi il campionato under 16, con una vittoria d’autorità e mai in discussione, ottenuta da una squadra molto giovane, composta da due elementi del 2003 e quattro del 2004. Nei primi due quarti la difesa attenta delle ternane e un attacco che segna con continuità, non lasciano scampo alle Perugine, anche esse squadra giovane, ma molto dotata fisicamente. Nonostante l’ampia rotazione, che nella prima metà partita porta in campo 10 giocatrici, tra cui alcune delle giovanissime, il rendimento delle padrone di casa non scende, tutte riescono a dare il loro contributo alla squadra e il vantaggio si dilata fino a toccare il +19 sul 34-15. Dopo la pausa lunga, la partita riprende sulla falsa riga dei primi due quarti e il vantaggio delle ternane alla fine del terzo parziale, tocca il + 24. L’ampio vantaggio con cui inizia il quarto ed ultimo parziale, porta un eccessivo, ma fisiologico rilassamento tra le padrone di casa che permette alle perugine, mai dome, di dimezzare lo svantaggio e determinare il risultato finale di 57–45 per l’Azzurra-Pink. Si è solo all’inizio, la strada è lunga ed il lavoro da fare tanto, ma la vittoria e ancora di più la prestazione, lasciano ben sperare per il futuro e fanno sì che la stagione parta nel migliore dei modi. Da lodare la buona prestazione dello zoccolo duro della squadra, composta dalle 2001 – 2002, buono l’esordio in maglia Azzurra-Pink dell’ultima arrivata, la reatina Sofia Aloisi, classe 2001 e da sottolineare l’ottima prestazione della giovanissima Alessia Margaritelli classe 2004, che oltre ai punti ha dato un fondamentale apporto in termini di difesa e concretezza. Prossimo appuntamento martedì prossimo, in trasferta, contro Basket Club Perugia.

AZZURRA-PINK - PALL. PERUGIA 57-45

AZZURRA-PINK: Paolucci 14; Basili; Crescentini; Margaritelli 4; Coletti 4; Conti 21; Bonaccini 10; Battisti 4; Maglio; Ricci; Aloisi; Testasecca.



UNA VITTORIA E UNA SCONFITTA PER LA LEO UNDER 15

Si ferma ad Umbertide la corsa della Leo Under 15. Dopo un avvio molto positivo, con un break di 6 a 15 che lasciava ben sperare per il proseguo della gara, i ragazzi di coach Graziani si sono bloccati in attacco, trovando poca fluidità e segnando solo in transizione offensiva. Di contro la buona squadra di Umbertide, ha saputo conservare un vantaggio sempre di 6 punti, chiudendo la gara con un paio di giocate che hanno definitivamente spezzato la rincorsa dei ternani, ritornati sotto ad una manciata di minuti dalla fine. Bicchiere comunque mezzo pieno per i ternani di coach Sergnese, che avevano esordito in casa, pochi giorni prima, con una convincente vittoria (70-45) contro i pari età di Pontevecchio. Una gara gagliarda quella giocata da Passari e compagni, che con una press attenta e tanta corsa, sono stati in grado di creare subito i presupposti per una vittoria sul velluto. Dopo i miglioramenti enormi della scorsa stagione, la squadra del progetto Union è chiamata ad una stagione di conferma in un campionato molto bello e lungo, visto che il calendario prevede ben 12 squadre ai nastri di partenza. Ora, per i nostri piccoli campioni, una bella settimana di allenamenti, dopo aver dovuto attendere la riapertura della cupola, per poter preparare al meglio la prossima partita, contro Gubbio, fissata per sabato prossimo, 19 novembre, con palla a due alle ore 16. Tutti alla Cupola a tifare i giovani ragazzi della Leo.

LEO BASKET – PONTEVECCHIO 70-45 (11-8, 24-11, 21-8, 14-18)

LEO BASKET: Spera 11, Tittarelli 15, Contessa 4, Lorenzini 1, Viali 6, Ceccarelli, Mazzaccara 2, Quondamcarlo, Presello, Pasquini 9, Passari 16, Syku 6. All Sergnese

PONTEVECCHIO: Gubbiotti 2, Polimanti 17, Guasticchi, Pappafava 2, Abbati 3, Gagliardoni 9, Ceccarelli, Gatti, Grigioni, Morici 2, Meotti 4, Lorusso 1. All Olivieri Ass Casuscelli


FRATTA UMBERTIDE – LEO BASKET 60-50 (11-17, 18-9, 15-12, 16-12)

FRATTA UMBERTIDE: Giornelli 4, Sierini 10, Tognaccini 2, Nardi, Babucci 4, Staccini 14, Villarini 2, Bruschi 2, Corbucci, Bellezza, Racsan 21, Marcucci. All. Banello.

LEO BASKET: Spera 18, Pasquini 2, Lorenzini 2, Ottaviani 2, Quondamcarlo, Contessa, Viali 1, Passari 6, Baglioni, Sgrigna, Tittarelli 12, Syku 7. All. Graziani.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
27a di campionato, 16/2/2019
Ternana - Triestina 0 - 2
Eccellenza
21a di campionato, 10/2/2019
Orvietana - Pontevalleceppi 1 - 1
Narnese - Sansepolcro 2 - 4
Promozione gir. B
21a di campionato, 10/2/2019
Montefranco - Amerina 1 - 2
Nestor - Olympia Thyrus 1 - 0
Campitello - Terni Est Soccer School 4 - 0
Gualdo Casac. - Giove 4 - 0
AMC 98 - San Venanzo 1 - 0