Importante vittoria contro Chiusi, nella seconda giornata di ritorno del campionato Under 20, per Amadio e compagni. I verdi targati Saquella partono subito forte con le bombe di Finetti e Amadio e qualche canestro nel pitturato di Piantoni. Ma gli ospiti sono squadra tosta, ben allenata, che fanno dell'aggressività il loro punto di forza, rimangono in scia grazie ai tanti rimbalzi in attacco e a un'ottima circolazione di palla, che porta a buoni canestri dalla media. A questo punto Barcaroli decide di vincere la partita, prendendo per mano i compagni e dettando pallacanestro. Alla fine sono 24 i punti a referto per lui, segnati in tutti i modi possibili, da fuori, in penetrazione, spalle a canestro, a rimbalzo in attacco, ai tiri liberi, oltre a un'attenta difesa e a tanti rimbalzi catturati. Un plauso va a tutti i ragazzi che, con dedizione e spirito di sacrificio, si fanno sempre trovare pronti quando sono chiamati in causa, portando il loro grande contributo per una vittoria che è di buon auspicio per le prossime sfide al vertice. Già lunedì prossimo, infatti, ci sarà la dura trasferta a Umbertide contro la capolista Fratta e, dopo il recupero infrasettimanale con Deruta, l'altro big match contro l'Atomika Spoleto.

VIRTUS TERNI 71 - 61 BASKET CHIUSI (19-15, 14-18, 14-11, 24-17)
Picchiarati 6, Finetti 9, Piantoni 11, Longhi, Andrielli, Amadio 10, Rocco 2, Barcaroli 24, Inches 1, Orlandi 8. All.re Bisceglia


Under 18: facile vittoria sulla Usb Foligno

Poco più di un allenamento la partita che ha visto scendere in campo gli under 18 della Virtus contro i pari età dell'UBS Foligno. Dopo i primi minuti caratterizzati da tante imprecisioni e palle perse, i ragazzi di coach Bisceglia ingranano la quarta e mettono una grossa ipoteca sulla vittoria finale. Il divario tecnico, non quello fisico, è stato netto per tutta la durata della gara e il punteggio non è stato mai messo in discussione. Una buona intensità difensiva e il gioco di squadra sono le caratteristiche che stanno emergendo in questo gruppo, capace di sopperire ad assenze importanti e di mandare a canestro tutti i suoi componenti. Raminelli, sempre utile e sicuro, Piccharati, il tutto fare Andrielli, Antonini, Giombini sono stati gli artefici di questa vittoria, insieme a Pauselli, un under 16 molto talentuoso che con molto entusiasmo è stato chiamato a dare una mano a un gruppo falcidiato dagli infortuni. Da segnalare anche il primo canestro della stagione di Andrea Celmeta, un ragazzo sempre presente e con tanta voglia di fare. Ora però arriveranno una serie di incontri "tosti", scontri al vertice, con Assisi prima e Perugia Basket, dove ci si giocherà il primato. Noi siamo pronti!

VIRTUS TERNI 64 - 33 UBS FOLIGNO (14-2, 19-16, 11-16, 20-19)
Raminelli 5, Picchiarati 14, Bruno, Tomassini 2, Giombini 6, Benedetti 4, Gentileschi, Pauselli 4, La Bella, Andrielli 18, Antonini 9, Celmeta 2. All.re Bisceglia

Under 15: bel successo contro Bastia

Rotondo successo dell'under 15 Leo che vince senza troppi problemi contro Bastia, arrivata alla Cupola in formazione rimaneggiata. La Leo parte subito meglio, alternando la press alla uomo a metà campo, che porta a discrete difese con altrettanti contropiedi. Il gap tra le due squadre arriva rapidamente in doppia cifra, con Spera e Tittarelli bravissimi ad alternarsi come portatori di palla, imprimendo alla gara un ritmo alto, che i rivali non sono riusciti a controllare da subito. Il canovaccio della gara è stato questo per tutto il primo tempo, con i ternani a cercare collaborazioni tra esterni, visto che il pitturato era ben presidiato con raddoppi sui lunghi. Nel terzo parziale il vero strappo della gara, con tutti i ragazzi Union a dare il proprio contributo, sia realizzativo che difensivo, vera nota lieta di giornata. Particolare menzione per Syku, che a cavallo degli ultimi due parziali ha messo le marce alte, creando una differenza di più di venti lunghezze tra le squadre. Bravi tutti i ragazzi del gruppo, che stanno crescendo insieme, con piacevoli giocate di squadra e con la continua ricerca di aiutarsi in fase difensiva. Un gruppo solido quello di coach Sergnese, che con questa vittoria mette in cascina il quinto successo in sette gare. Mercoledì prossima gara a Foligno contro la Saphira, squadra tra le migliori del campionato. Un bel banco di prova per i nostri leoni.

LEO BASKET 73 - BASTIA BASKET 43
Arbitri: Giovannetti e Donnini
Parziali: 14-5, 20-13, 24-14, 15-13
LEO: Spera 13, Viali 14, Contessa, Lorenzini 6, Tittarelli 8, Mazzaccara, Quondamcarlo, Baglioni, Syku 20, Pasquini 2, Ottaviani 2, Passari 6.
BASTIA: Mastromattei 2, Brufani 4, Palermo 6, Fucchi 18, Cesari 10, Censi, Limani 2, Fernandez, Biarella, Martinelli.

Under 13 Maschile: vittoria nel derby con la Bosico

Vittoria numero cinque per la Leo giunta nel derby contro i pari età della Bosico, ai quali va il merito di aver reso difficile la vita ai giovani leoncini. Infatti dopo il primo quarto dominato, la Leo ha smesso di giocare non riuscendo più ad esprimere il suo potenziale. Prossimo appuntamento domenica 22 alla cupola sarà ospite la Foresta Rieti.

U13: Bosico-Leo 31-42
Castellani 6, Tittarelli 7, Fossatelli 2, Pettine 6, Nistor, Antonini, Turetta 1, Manciucca 6, Biondi, Salvati 7, Baroni 7. All. Ramozzi


La lettera del presidente Virtus a Spoletosport dopo la partita con l'Atomika

A seguito dell’incontro di serie D fra l’Atomika Spoleto e la Virtus Basket Terni svoltosi a Spoleto l’11 gennaio (ritorno alla Cupola il 21 gennaio), il presidente della Virtus Roberto Picchiarati ha scritto una lettera aperta indirizzata al sito di cronaca sportiva Spoletosport e per conoscenza anche al Presidente Federale dopo la pubblicazione di un articolo che attribuiva a un atleta della Virtus la responsabilità dell'infortunio occorso ad un giocatore dell'Atomika. La riportiamo integralmente:

Come presidente della Virtus Basket Terni scrivo in risposta alle gravi inesattezze riportate nel vostro articolo dal titolo "Una botta gratuita costa a Ceccaroni l’infortunio a un rene" pubblicato il 12 gennaio sul vostro sito internet. Mi riferisco alla ricostruzione di fatti che riguardano l'incidente di gioco occorso al giocatore dell'Atomika basket, Michael Ceccaroni al quale, peraltro, vanno i mie personali auguri di pronta guarigione e quelli di tutta la Virtus. Nell'articolo in questione, citando con un virgolettato un dirigente dell'Atomika si dice che la causa dell'incidente è da attribuirsi ad un fallo di frustrazione (quindi gratuito, intenzionale e volto a far male) di un giocatore Virtus. Tale interpretazione è assolutamente priva di ogni rispondenza con i fatti accaduti. Per la dinamica, che ha portato allo sfortunato e purtroppo grave infortunio, l’incidente rientra, ma questo chi conosce il basket lo sa, fra quelle situazioni di gioco che possono generare cadute a terra e quindi urti anche in zone delicate come quella dei reni. Nulla c'entra la gravità del danno subito con l'intenzionalità, tanto che nello specifico caso il giocatore Virtus non ha commesso alcun comportamento scorretto né, giustamente, gli è stato fischiato il fallo contro. La situazione era quella di una normale situazione di gioco che per purtroppo ha avuto un epilogo sfortunato. Tuttavia l'interpretazione data dal dirigente Atomika, oltre a non rendere giustizia alla verità dei fatti, è ancor più grave per altri motivi: per primo perché tenta di far passare i nostri atleti (in campo ragazzi nati fra il 2001 e il 1996) come dei frustrati in cerca di vendette antisportive e poi perché crea una pericolosa e ingiustificata situazione di tensione con naturale senso di rivalsa fra i propri atleti e sostenitori. Ritengo che il Basket non abbia bisogno di tali apporti che personalmente vedo come iniezioni di veleno in uno sport che, rispetto ad altri, è ancora per certi versi integro. Dal nostro canto abbiamo preso contatto direttamente con la famiglia di Michael Ceccaroni per accertarci delle sue condizioni e per fare sentire la nostra vicinanza al ragazzo al quale rinnoviamo i nostri più sinceri auguri di pronta guarigione.
Forza Michael. Viva il Basket!

Il Presidente
Roberto Picchiarati

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0