Una Ternana Femminile pronta a continuare il ruolino di marcia presso che perfetto nel Gold Round, l’avversario di turno è quel Breganze che si è dimostrato vera e propria rivelazione di questa stagione.

Peggior avversario non poteva esserci, visto che storicamente le biancorosse hanno sempre fatto sudare sette camicie alle ternane, addirittura strappando un punto al Di Vittorio nella prima giornata del campionato regolare. Ad aumentare le difficoltà ci sarà il peso delle assenze per le vicentine che daranno ancora meno responsabilità sulla vittoria a Cerato e compagne. La Ternana Femminile al completo, Coppari a parte che si opererà lunedi in mattinata, dovrà rimanere concentrata e soprattutto sfuttare il fattore Di Vittorio autentico fortino delle Ferelle.

La partita verrà anticipata alle ore 16 causa contemporaneità di Cesena-Ternana (17.30), in modo da permettere a tutti i tifosi rossoverdi di seguire per lo meno tramite i mezzi di comunicazione le Fere. Torna anche l’iniziativa “Una città, una famiglia” per le piccole Ferelline della categoria primi calci che affronteranno la Scuola Calcio della storica società Terni Est.

Le parole di Mister Pellegrini: “Forse è la peggior squadra che potevamo affrontare dopo due vittorie come Olimpus e Montesilvano, una squadra che è arrivata davanti a noi in classifica nel campionato regolare e ha confermato tutte le proprie qualità nella Coppa Italia arrivando in semifinale. Dobbiamo stare attenti a tenere il duello sulla corsa e sull’aggressività che sono le loro armi migliori, in Veneto fu una gara dura soprattutto nel secondo tempo dove riuscimmo solo a difendere il minimo vantaggio. Ci vorrà sacificio da parte di tutte.”

foto Pagliaricci

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 25/4/2017
Brescia - Ternana 2 - 1
Eccellenza
29a di campionato, 23/4/2017
Vol. Spoleto - Narnese 0 - 0
Atletico Orte - M. Martana 2 - 2
Promozione gir. B
29a di campionato, 23/4/2017
Orvietana - Giove 3 - 2
Olympia Thyrus - Montefranco 0 - 2
Nestor - Amerina 0 - 0
Nuova Fulginium - Campitello 1 - 2
AMC 98 - Ducato 1 - 3