Si è conclusa bene, anzi benissimo, la “settimana pasquale” per l’Orvieto Fc, che ha chiuso una settimana con ben due vittorie in due dei rispettivi campionati disputati…

“E’ stata una settimana orientata ai giovani – commenta il mister della prima squadra Egisto Seghetta – che ci hanno portato grandi soddisfazioni, a partire dai Giovanissimi di mister Luca Fringuello (nella foto), che si sono imposti per 10-4 sul campo del Foligno, da ricordare ancora una volta i sette gol del nostro bomberino Mattia Cavalloro, che in questa stagione ha realizzato più di 40 reti. Per loro era l’ultima di campionato, un torneo che li ha visti protagonisti in particolare nelle ultime quattro uscite dove hanno realizzato per tre volte ben 14 reti, e 10 in questo turno”.
Bene anche la Juniores…
“Anche per loro, che sono in attesa dell’ultimo turno del campionato, che si giocherà la settimana prossima, sono arrivati i tre punti strappando una bellissima vittoria per 7-4, in cui i ragazzi di mister Stefano Cupello si sono imposti contro il Todi”.
E le ragazze?
“Stanno continuando ad allenarsi con passione in attesa della prossima gara, che sarà il 3 maggio, doveva essere il 24 aprile, ma a causa della partenza per la Rappresentativa abbiamo rimandato, ora lavoreremo per questa sfida contro il Massa Martana, che segnerà l’ultimo match casalingo al PalaPapini”.
Ma c’è anche un obiettivo sul Torneo delle Regioni…
“Alcuni dei nostri sono in odore di convocazione, dove aver preso parte a numerosi stage con le rispettive Rappresentative ed ora speriamo vengano convocati per questo Torneo, ma le convocazioni verranno rese ufficiali giovedì”.
Ovviamente il pensiero non può non andare sulla prima squadra, il cui campionato è terminato la settimana scorsa…
“Sicuramente mi sento di essere in linea con quanto già detto dal presidente Bellagamba – commenta Seghetta – abbiamo disputato una stagione soddisfacente, non nascondendo che dalla coda del campionato mi aspettavo qualcosa di più dal punto di vista dei risultati. Forse l’obiettivo salvezza, alla luce della forza del campionato, si è rivelato un obiettivo poco ambizioso e se da una parte finire al sesto posto è un buon risultato, da una parte, c’è un pizzico di rammarico per non aver creduto fino in fondo al possibile accesso ai play off. Tra i lati più positivi di questo campionato c’è sicuramente la partecipazione in serie C1 di molti ragazzi provenienti dal nostro vivaio e allo stesso tempo la certezza di aver fatto conto su un gruppo di ragazzi “veterani” ai quali mi sento ufficialmente di dare il più grosso ringraziamento per la partecipazione, la voglia e la determinazione di portare in porto una stagione davvero brillante”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
18a di campionato, 8/12/2017
Ternana - Parma 1 - 1
Eccellenza
14a di campionato, 10/12/2017
Bastia - Orvietana 1 - 1
Narnese - Angelana 0 - 0
Promozione gir. B
14a di campionato, 10/12/2017
N. Gualdo Bastardo - Atletico Orte 5 - 1
Montefranco - Ducato 0 - 1
Giove - Oratorio SG Bosco 4 - 2
Clitunno - Olympia Thyrus 1 - 1
Cascia - Campitello 4 - 2
Assisi - San Venanzo 2 - 1