Il Tabellino

ORATORIO SAN GIOVANNI BOSCO-CLITUNNO 0-1

OSGB: Mancini, Martone, Astolfi, Giordano, Cardinali, Argenti (19’st Xeka), Borrello (38’st Roux), Buono, Lavagna, Accorroni (31’st Carusone), Cordiani (19’st Famoso). A disp.: Conti P., Conti F., Calvani. All. Porrazzini

CLITUNNO: Spiccia, Baronci, Cuna (44’st Arcangeli), Batti, Pascolini, Rosi, De Rosa, Cavadenti, Calamita, Capoccia (41’st Campana), Candelori (17’st Celesti). A disp.: Bonincontro, Pacilio, Rossi M., Rossi S.. All. Canzi

ARBITRO: Agrò di Terni

MARACATORE: 34’st Calamita

Ammoniti: Astolfi, Borrello e Buono (O), De Rosa e Baronci (C)

Una San Giovanni Bosco molto generosa ma imprecisa è stata piegata al Mirko Fabrizi di Gabelletta da un autentico marpione dell'area di rigore come Calamita. La Clitunno ha conquistato i tre punti gestendo il match con più tranquillità rispetto ai padroni di casa, smaniosi nel cercare il primo storico successo in questa categoria.

LA CRONACA
Subito pericolosi gli ospiti al 1' con Capoccia, ma il tiro ravvicinato del numero 10 veniva deviato in angolo da Mancini, migliore in campo dei suoi. Al 29' ancora protagonista il portiere dei gialloblù quando smanacciava d'istinto un colpo di testa di Calamita su corner battuto da Capoccia.
Nella ripresa al 9' stop di petto e tiro al volo da dentro l'area di Candelori ed ancora Mancini salvava la propria porta con un grande intervento. Al 24' si vedevano in avanti i ragazzi di mister Porrazzini, il nuovo entrato Xeka metteva in area per Accorroni, ma il tiro di quest'ultimo veniva murato da un difensore in extremis. Al 28' azione personale del difensore ospite Baronci che si incuneava palla al piede in mezzo e concludeva di esterno con palla di poco lontana dall'incrocio dei pali. Al 29' percussione di celesti sulla destra e tiro sul fondo. Al 32' grossa occasione per i gialloblu' non sfruttata da Buono, che di testa, a due passi dalla porta, non prendeva lo specchio della porta sull'ottimo cross di Martone. Al 34' la rete della Clitunno: Celesti, mandato in campo da Canzi dopo un quarto d'ora dall'inizio del secondo tempo, serviva alla perfezione Calamita al centro dell'area, per il centravanti era un gioco da ragazzi battere l'incolpevole Mancini. Negli ultimi dieci minuti l'Oratorio San Giovanni Bosco non riusciva a mettere in difficoltà l'esperta retroguardia avversaria e doveva così rimandare l'appuntamento con un risultato positivo alla prossima partita, tra sette giorni sul campo della Nestor.

Foto Sporterni.it

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Promozione gir. B
Squadra Pt G
Foligno 80 30
Ducato 67 30
San Venanzo 47 30
Viole 44 30
Giove 44 30
N. Gualdo Bastardo 39 30
Nestor 38 30
Assisi 38 30
Atletico Orte 38 30
Montefranco 37 30
Campitello 37 30
Todi 36 30
Clitunno 36 30
Olympia Thyrus 33 30
Oratorio SG Bosco 29 30
Cascia 16 30

ULTIME GARE DISPUTATE