Il Tabellino

CREMONESE - TERNANA 3-3

CREMONESE: Ravaglia; Almici (5'st Brighenti), Claiton Dos Santos, Canini, Renzetti; Cinelli, Pesce, Cavion; Piccolo (22'st Perrulli); Paulinho (9'st Scappini), Mokulu. A disp.: D'Avino, Procopio, Marconi, Salviato, Garcia Tena, Scarsella, Macek, Arini. All. Tesser

TERNANA (4-3-1-2): Bleve; Valjent, Gasparetto, Signorini, Favalli (16'st Ferretti); Varone, Paolucci, Defendi; Tremolada; Albadoro (28'st Marino), Montalto (17'st Carretta). A disp.: Sala, Zanon, Angiulli, Bordin, Capitani, Franchini, Candellone, Finotto, Tiscione. All. Pochesci

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta (Caliari-Scarpa).

MARCATORI: 9'pt Piccolo (C) rig., 42'pt Carretta (T), 45'pt Signorini (T), 47'pt Albadoro (T), 25'st Scappini (C), 43'st Mokulu (C)

Espulso al 37'st Scappini (T) per doppia ammonizione

Partita incredibile allo Zini di Cremona, come è incredibile la Ternana di questo avvio di stagione. I rossoverdi dopo lo svantaggio iniziale subito su calcio di rigore hanno chiuso in vantaggio per 3-1 la prima frazione di gioco. Nella ripresa i lombardi hanno riaperto il match con l'ex Scappini. Poi la squadra di Pochesci è rimasta in dieci per l'espulsione di Signorini, per doppia ammonizione, così a due minuti dal novantesimo ha subito il pareggio di Mokulu (contestato dalla Ternana per un presunto tocco con il braccio dell'attaccante della Cremonese). Ora Paolucci e compagni sono ultimi in classifica, anche se a pari merito con Novara, Foggia e Cesena. Ancora una volta in trasferta la Ternana ha subito tre reti. A parziale scusante la direzione di gara di Illuzzi che ha lasciato qualche dubbio.

La Cremonese è partita meglio e la Ternana ha sbandato in difesa, così dopo otto minuti Breve ha messo giù ingenuamente Cinelli che era in pratica sulla linea di fondo causando il calcio di rigore trasformato da Piccolo. Le Fere hanno rischiato ancora ed hanno perso Montalto dopo un quarto d'ora per infortunio. Poi hanno preso coraggio prima impegnando Ravaglia con Defendi e poi con la clamorosa traversa colpita da Varone a portiere battuto. Tra il 28' ed il 40' di nuovo Ternana in difficoltà con occasioni per Paulinho, Mokulu e poi ancora Paulinho su errore di Signorini. Improvvisamente è venuta di fuori la Ternana segnando con Carretta lanciato in area da Tremolada. Tre minuti ed arrivava il sorpasso con Signorini bravo di testa sul calcio d'angolo di Tremolada. In pieno recupero splendido gol di Albadoro di testa su cross di Favalli.

Nella ripresa al 4' Tremolada non ha sfruttato una ripartenza 4 contro 3. Al 25' Scappini di testa dopo una sforbiciata respinta da Bleve accorciava le distanze. Al 28' Pochesci passava al 3-5-2 inserendo Marino al posto di Albadoro. Al 31' Carretta con un pallonetto mandava sopra la traversa la palla del 4-2. Al 37' l'espulsione di Signorini, anche se il secondo fallo non meritava il giallo. Con tanti attaccanti in campo la formazione di Tesser costringeva la Ternana ad abbassarsi ed al 43' sul cross di Renzetti Mokulu trovava la deviazione vincente, petto o braccio, siglando il gol del 3-3. Nel recupero la Ternana non riesce a convertire in rete un calcio di punizione indiretto in area. All'ultimo istante il brivido per i tifosi rossoverdi con Perrulli che tirava sul fondo da buona posizione.

Nella foto Ternana Unicusano la rete di Signorini

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Empoli 85 42
Parma 72 42
Frosinone 72 42
Palermo 71 42
Venezia 67 42
Bari 67 42
Cittadella 66 42
Perugia 60 42
Foggia 58 42
Spezia 53 42
Carpi 52 42
Salernitana 51 42
Cesena 50 42
Cremonese 48 42
Avellino 48 42
Brescia 48 42
Pescara 48 42
Ascoli 46 42
Novara 44 42
V. Entella 44 42
Pro Vercelli 40 42
Ternana 37 42

ULTIME GARE DISPUTATE