Terni capitale italiana del Tennis Tavolo sabato 14 e domenica 15 ottobre con la disputa, per la prima volta nella storia dei campionati di serie A1 maschile e femminile, delle prime due giornate nell'ambito di un concentramento al PalaTennisTavolo "Aldo De Santis". L'evento è organizzato dalla Federazione Italiana Tennistavolo, in collaborazione con il Comune e con il Tennistavolo Campomaggiore. Si giocherà in contemporanea su quattro tavoli. In competizione tutti i migliori pongisti in campo italiano, con gli atleti della Nazionale assoluta e quella giovanile, oltre ad un buon numero di internazionali. A livello di presenze si arriverà vicini a toccare quota 100 tenendo conto anche dei tecnici e degli accompagnatori. Non siamo ovviamente ai livelli dei numeri dei Campionati giovanili o di categoria, ma qui parliamo di qualità eccelsa per quanto riguarda questa disciplina sportiva. Otto le squadre maschili impegnate: Apuania Carrara, Castel Goffredo, Cral Comune di Roma, Tennistavolo Lomellino, Top Spin Messina, Tennistavolo Norbello, Aon Milano e Marcozzi Cagliari. Sette quelle invece ai nastri di partenza del campionato femminile di A1: Castel Goffredo, Cortemaggiore, Eppan Raiffeisen, Tennistavolo Norbello, Tennistavolo Vallecamonica, Polisportiva Bagnolese e Quattro Mori Cagliari. Le 15 formazioni saranno dunque raggruppate in sede unica e si potrà assistere a una due giorni di rara intensità.

IL PROGRAMMA
Sabato 14 alle 9,45 al PalaTennisTavolo "Aldo De Santis" avverrà la presentazione delle squadre partecipanti al campionato di serie A1 maschile e alle 10 inizieranno in contemporanea i quattro incontri della prima giornata. Alle 15,45 saranno introdotte le compagini che daranno vita al campionato di A1 femminile e alle 16 scatteranno allo stesso tempo i tre match del turno inaugurale.
Domenica alle 9,45 sarà presentato il secondo turno maschile e alle 10 cominceranno le quattro sfide. Alle 13,45 sarà illustrata la seconda giornata femminile e alle 14 prenderanno il via le tre contese.

«Abbiamo pensato - spiega il presidente della FITeT Renato Di Napoli - d'introdurre una novità interessante. Riunire le squadre di serie A1, ovvero le società di riferimento del nostro movimento, sarà un modo per valorizzare l'evento di avvio della stagione, dando risalto mediatico ai dirigenti, agli atleti e agli staff tecnici. Oltre alla trasmissione in diretta streaming, le telecamere di Sportitalia riprenderanno le immagini delle due giornate e le manderanno in onda in differita, corredate dalle interviste agli atleti. La nostra agenzia di comunicazione M&C Media realizzerà un video con gli high lights, che sarà inviato alle testate giornalistiche nazionali e locali per la diffusione. Riteniamo poi che la presenza di tutte le compagini a Terni sarà un'utile occasione di confronto, senza contare che ognuna di loro avrà l'opportunità di osservare dal vivo tutte le concorrenti e di avere un quadro complessivo di quelle che saranno le forze in campo».

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
9a di campionato, 14/10/2017
Ternana - Spezia 4 - 2
Eccellenza
6a di campionato, 15/10/2017
Orvietana - Narnese 2 - 4
Promozione gir. B
6a di campionato, 15/10/2017
San Venanzo - Atletico Orte 2 - 1
Oratorio SG Bosco - Cascia 0 - 0
Olympia Thyrus - N. Gualdo Bastardo 1 - 1
Giove - Montefranco 2 - 3
Ducato - Campitello 3 - 1