Il Tabellino

SAN VENANZO-OLYMPIA THYRUS 2-1

SAN VENANZO: Taddei 6,5, Casarelli 6,5, Antonini 6,5, Lanterna 6,5 (31’ st Mencacci 6,5), Sargentini A. 6,5, Proietti 6,5, Sagrazzini 6,5 (15’ st Gernini 6), Tavoloni 6,5, Sciaboletta 6,5, Liurni 5, Prosperini 6,5. A disp.: Pirisinu, Pambianco A., Guglielmi, Sargentini L., Pambianco L. All.: Turchi

OLYMPIA THYRUS: Quaranta 6,5, Condito 6 (47’ st Martella sv), Chierchia 6, De Vivo 5, Ferretti 6,5, Grassi 6, Garritano 6,5, Virgilio 6,5, Mbondjo 6, Sgrignani 6 (32’ st Barbaccia 6), Fanti 6. A disp.: Fanti, Santori, Bartoli, Mattioli, Ferri, Delle Cort. All.: Frabotta.

ARBITRO: Palmieri di Perugia

MARCATORI: 32’ pt Tavoloni (SV), 12’ st Garritano (OT), 45’ st Sciaboletta (SV).

Espulsi per proteste al 34’ st Liurni (SV) e al 46’ st De Vivo (OT).

Con non poca fatica il San Venanzo di Turchi tiene il passo delle avversarie nelle posizioni nobili della classifica con la vittoria (2-1) agguantata nel finale contro l’Olympia Thyrus. Episodi e recriminazioni per la nona giornata del campionato di Promozione: al “Pambianco” la pioggia dà tregua per i novanta minuti della gara ma rimane qualche difficoltà, per i ventidue in campo, rimanere in piedi sul terreno scivoloso. Minuto di silenzio in ricordo della prematura scomparsa del cognato del Presidente Sargentini, Ivano, l’applauso dei sanvenanzesi in tribuna prosegue fino al fischio iniziale.

Gli episodi da cerchiare in rosso sul taccuino della cronaca iniziano al 5’ quando uno Sciaboletta sfuggito sulla trequarti viene atterrato da Chierchia senza che Palmieri di Perugia intervenga. Alla mezz’ora il vantaggio sanvenanzese: Tavoloni sul secondo palo raccoglie di testa l’intuizione di Prosperini dalla sinistra per l’1-0. Qualche giro d’orologio e sul fronte opposto è Antonini che respinge sulla linea il tiro di Fanti dall’area piccola. Secondo parziale e l’Olympia Thyrus concretizza il forcing iniziale su un San Venanzo rimasto negli spogliatoi con l’incursione ignorata di Garitano che batte Taddei (1-1). Arrivano dopo la mezz’ora i due rossi di giornata. Entrambi per proteste. La prima al 79’ con Liurni che lascia i suoi in un momento non proprio favorevole, in dieci. In mezzo il gol di Sciaboletta che da una punizione conquistata e battuta dallo stesso Prosperini: siamo quasi al limite, posizione centrale, palla che salta la barriera, Quaranta copre bene il sette e respinge ma la palla torna nella mischia in area e Sciaboletta devia in rete (2-1). E’ De Vivo stavolta dalle file dell’Olympia Thyrus che per proteste (secondo il giocatore locale, l’attaccante sanvenanzese abbia mandato in rete di mano). Le luci si spengono su questa nona giornata dopo che Fanti manda altissimo l’altra occasione della partita lasciando ancora più l’amaro in bocca per gli ospiti.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Promozione gir. B
Squadra Pt G
Foligno 80 30
Ducato 67 30
San Venanzo 47 30
Viole 44 30
Giove 44 30
N. Gualdo Bastardo 39 30
Nestor 38 30
Assisi 38 30
Atletico Orte 38 30
Montefranco 37 30
Campitello 37 30
Todi 36 30
Clitunno 36 30
Olympia Thyrus 33 30
Oratorio SG Bosco 29 30
Cascia 16 30

ULTIME GARE DISPUTATE