Il Tabellino

ORATORIO SAN GIOVANNI BOSCO - FOLIGNO 2-2

O. SAN GIOVANNI BOSCO: Mancini, Martone, Argenti, Astolfi, Cardinali, Fonzoli, Borrello, Buono (26’st Accorroni), Gadji, Perni (24’st Carusone), Xeka. A disp.: Conti P., Trastulli, Conti M., Zomparelli, Hilaj. All. Porrazzini

FOLIGNO: Roani, Ziarelli, Pagliarini, Salvucci (24’st Acciarresi), Petterini, Baldoni, Gjinaj, Agostini, Braccalenti, Cavitolo, Cascianelli. A disp.: Stoppini, Montanari, Bucciarelli, Gentili, Giabbecucci, Toma. All. Armillei

ARBITRO: Pianigiani di Perugia

MARCATORI: 7’st Agostini (F), 20’st Borrello (O), 33’st Gadji (O), 35’st Cavitolo (F)

Note: Mancini (O) ha parato un calcio di rigore a Petterni al 30'pt

Il Foligno per la prima volta non vince in questo campionato ed il merito dell'Oratorio San Giovanni Bosco, formazione che partecipa per la prima volta nella sua storia al torneo di Promozione. La squadra di Porrazzini (nella foto di Sporterni) fa l'impresa e la striscia di successi per i falchetti si ferma a quota 12. E' anche per un inedito il fatto di segnare 2 reti alla corazzata biancoazzurra, così come il dover rimontare per lo svantaggio maturato dopo la rete di Gadji Moroko.

Nel primo tempo i gialloblu' hanno tenuto botta replicato alle occasioni create dagli ospiti, seguiti anche in questa trasferta da 200 tifosi. A Gjinaj e Cascianelli ha risposto per due volte Xeka. Poi l'episodio che poteva cambiare il match alla mezz'ora, quando l'arbitro decretava un calcio di rigore in favore del Foligno per atterramento di Gjinaj. Sul dischetto andava l'esperto Petterini che però si faceva ipnotizzare da Mancini. La prima frazione si chiudeva sullo 0-0, ma non prima di aver annotato una traversa colpita da Braccalenti ed un'altra grande parata di Mancini sulla conclusione a botta sicura di Petterini, proprio allo scadere.

Ad inizio ripresa però gli ospiti trovavano il vantaggio al 7' con una punizione di Agostini che metteva la palla sotto l'incrocio. Sembrava a questo punto un copione già scritto ed invece la San Giovanni Bosco pareggiava con Borrello, bravo ad infilarsi nella difesa non troppo attenta dei falchetti. Al 33' i gialloblu' si portavano addirittura in vantaggio con Gadji che puniva con un preciso sinistro il portiere Roani. Il sogno dell'Oratorio durava però solo un paio di minuti perché Cavitolo, con una vampata d'orgoglio, segnava la rete 2-2 al culmine di un'azione personale. Resta comunque alla formazione del presidente Dominici la soddisfazione per essere stata la prima a bloccare la super favorita del torneo sul risultato di parità.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Promozione gir. B
Squadra Pt G
Foligno 80 30
Ducato 67 30
San Venanzo 47 30
Viole 44 30
Giove 44 30
N. Gualdo Bastardo 39 30
Nestor 38 30
Assisi 38 30
Atletico Orte 38 30
Montefranco 37 30
Campitello 37 30
Todi 36 30
Clitunno 36 30
Olympia Thyrus 33 30
Oratorio SG Bosco 29 30
Cascia 16 30

ULTIME GARE DISPUTATE