E’ ricominciato a gonfie vele l’anno dell’Orvieto Fc settore calcio a 5, che in attesa del debutto nel 2018 con le prime squadre di calcio a 5, ragazzi impegnati nel big match di serie C1 a Foligno, contro la prima in classifica, sabato pomeriggio, e ragazze impegnate nel match di serie C venerdì sera contro il Calvi al PalaPapini, ore 21.30, gongola con il proprio settore giovanile, con la Juniores (in campo domenica mattina a Gubbio contro il Gubbio Burano), Allievi e Giovanissimi, con queste due squadre, in particolare, che stanno facendo davvero grandi cose. Ad allenare entrambe le compagini, pur con qualche aiuto, Luca Palmerini e Riccardo Pettinelli, è Luca Fringuello, che da un paio di stagioni ha deciso di mettere la propria esperienza nel mondo del futsal a disposizione dei giovani…

“Quest’anno l’impegno è un po’ cresciuto – commenta Luca Fringuello – lo scorso anno avevo solo il gruppo dei Giovanissimi, ma quest’anno abbiamo deciso che avrei seguito anche gli Allievi, questo perché avendo un bel gruppo di ragazzi abbiamo preferito farli continuare tutti insieme e farli crescere come un gruppo unico, anche se, ovviamente quando ci sono le gare scegliamo in base all’età. La partenza positiva di questa stagione è anche dovuta dal fatto che gli sforzi fatti nella stagione scorsa iniziano a dare i propri frutti”.

Due squadre, Allievi e Giovanissimi, che stanno facendo veramente, bene, i secondi, addirittura vincono gare andando in doppia cifra…

“I Giovanissimi iniziano a stare bene in campo e riescono a capire meglio che cose che gli vengono spiegate, e questo li porta a muoversi meglio e con più intelligenza nel campo da calcio a 5. Il campionato è molto interessante, anche se va detto che ci sono 2-3 compagini che sono un po’ più avanti delle altre, vuoi per valori tecnici, vuoi anche perché ci sono società nuove e quindi con meno esperienza in questo sport, intanto venerdì sera saremo di scena a Gubbio per sfidare l’Atletico Gubbio”.

Ben più difficile, il torneo Allievi, anche se l’Orvieto è al secondo posto…

“…e martedì contro il Fontanelle Branca ci giocheremo il primo, loro sono in vetta al campionato, noi dietro ad un punto, pertanto credo che questo match sia quasi decisivo per le sorti del torneo. Qua abbiamo un campionato, magari meno numeroso, ma sicuramente di qualità più alta, e direi che è ben più difficile fare pronostici, dovremo giocare tutte le gare con attenzione senza sottovalutare nessuno”.

Una crescita, quella dei ragazzi, che può andare di pari passo con quella della società, anche dopo la fusione…

“Siamo convinti che questa fusione possa dare un grande beneficio ad entrambi i movimenti, anche nei campionati che stiamo affrontando noi ci sono diverse società di calcio che stanno portando i ragazzi a giocare nel calcio a 5, oltre che nei loro rispettivi tornei di competenza sul campo grande. Questo mi è stato confermato anche dai diversi dirigenti con i quali ho avuto modo di parlare, inoltre questa fusione è un nuovo punto di partenza anche per la città di Orvieto, ora tra il futsal, il calcio a 11, il femminile e il settore giovanile siamo diventati una grande realtà, e abbiamo gettato le basi per qualcosa di importante che porterà benefici, sportivi e non, a tutto il territorio”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
37a di campionato, 22/4/2018
Perugia - Ternana 2 - 3
Eccellenza
29a di campionato, 22/4/2018
Orvietana - Bastia 0 - 1
Narnese - Vol. Spoleto 2 - 3
Promozione gir. B
29a di campionato, 22/4/2018
San Venanzo - Assisi 2 - 1
Oratorio SG Bosco - Giove 1 - 2
Olympia Thyrus - Clitunno 2 - 2
Ducato - Montefranco 0 - 0
Campitello - Cascia 4 - 4
Atletico Orte - N. Gualdo Bastardo 2 - 1