Dopo 35 partite è arrivata finalmente la prima vittoria in trasferta. La Ternana ha abbandonato l'ultimo posto in classifica lasciandolo alla Pro Vercelli in una giornata in cui solo altre due squadre, oltre ai rossoverdi, hanno fatto bottino pieno: Empoli e Foggia. Due successi di fila consecutivi poi le Fere non li avevano mai messi insieme. Diversi i motivi di soddisfazione per il tecnico Luigi De Canio al microfono di Ivano Mari su MEP Radio:

"Abbiamo ancora tante cose da cancellare oltre allo zero nella casella delle vittorie esterne. Non ci possiamo fermare, ci godiamo questo successo consapevoli però del fatto che ci sono dei margini di miglioramento soprattutto nella gestione della palla. La condizione è buona, per tutti anche per chi è subentrato a gara in corso come Piovaccari. Gasparetto aveva male alla schiena ed ha fatto la partita che ha fatto, anche Signorini non stava bene. Hanno rischiato di essere sostituiti prima dell'inizio della gara. Mi piace sottolineare che non siamo andati scriteriatamente all'attacco, con l'equilibrio abbiamo superato una difesa che ha giocatori importanti (il Novara non subiva reti da più di 200 minuti n.d.r.).

La prova di Defendi? Buona, lui mi dava maggiori garanzie in fase di spinta. Avevo provato Valjent ma il ragazzo ha caratteristiche per giocare bene da centrale, lui comunque è encomiabile sotto il profilo dell'impegno, fantastico per la sua concentrazione feroce.

A Carretta avevo detto che ne avrebbe segnati un paio dopo i gol che aveva sbagliato sabato scorso, li avrebbe fatti quando servivano.

Adesso dobbiamo affrontare subito una squadra che sta viaggiando forte, ma non possiamo fermarci. Favalli verrà squalificato, troveremo la soluzione giusta con l'impegno e l'abnegazione dei ragazzi. Dobbiamo essere questi fino alla fine".

Foto Ternana Unicusano - Stefano Principi

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Empoli 85 42
Parma 72 42
Frosinone 72 42
Palermo 71 42
Venezia 67 42
Bari 67 42
Cittadella 66 42
Perugia 60 42
Foggia 58 42
Spezia 53 42
Carpi 52 42
Salernitana 51 42
Cesena 50 42
Cremonese 48 42
Avellino 48 42
Brescia 48 42
Pescara 48 42
Ascoli 46 42
Novara 44 42
V. Entella 44 42
Pro Vercelli 40 42
Ternana 37 42

ULTIME GARE DISPUTATE