Il Tabellino

CLT TERNI – BONTEMPI CASA ANCONA 1-3 (25-23, 17-25, 17-25, 15-25)

TERNI: Musco 16, Cesaroni 11, Coccetta 11, Pacciaroni 8, Spalazzi 6, Fratini 2, Santini (L1), Campana, Segoni, Buttarini (L2). N.E. – Massarelli, Mariani. All. Paolo Restani e Ruben Posati.
ANCONA: Morichelli 25, Catalani 13, Bastianelli 8, Filipponi 8, Gagliardi 7, Magnini 5, Marchetti (L), Catena, Molari. N.E. – Federici, Monina, Sabbatini, Bugari. All. Marco Pigliapoco e Claudio Capitani.
Arbitri: Danila Esposito e Paolo Bianchini.
CLT (b.s. 13, v. 1, muri 7, errori).
BONTEMPI (b.s. 9, v. 9, muri 12, errori).

Giornata amara per il Clt Terni Volley che fallisce l’occasione per chiudere il discorso salvezza in anticipo. Tra le mura amiche del Pala-Itis gli aziendali cedono contro la diretta avversaria Bontempi Casa Ancona per tre ad uno e complicano il loro cammino in serie B maschile. La sfortuna ha dato il suo bel contribuito stavolta togliendo di mezzo Puliti, colpito da virus intestinale e rimasto a letto, senza il suo uomo di punta i padroni di casa hanno faticato a farsi valere in attacco. Nell’impianto sportivo di via Alberti la serata storta è cominciata con la corrente elettrica che è saltata a pochi minuti dal fischio d’inizio e la gara è iniziata con un’ora e un quarto di ritardo, terminando attorno alla mezzanotte. Coach Restani ha schierato la solita formazione di sempre con Musco nel ruolo di opposto, gli anconetani sono scesi in campo con la stessa formazione che una settimana fa aveva battuto Foligno. Avvio equilibrato e lotta punto a punto sino al 23-23, l’ace di Pacciaroni regala una palla-set e poi un attacco fuori di Morichelli consegna l’uno a zero. Invertiti i campi i marchigiani prendono le misure ai padroni di casa che giocano troppo scontato rendendo il compito altrui facile e così si torna in parità. Terzo e quarto frangente in fotocopia, gli ospiti chiudono senza tanta fatica la partita conquistando tre punti preziosi per la corsa alla salvezza. In conclusione l’assenza di Puliti ha limitato l’offensiva degli aziendali ed è risultata determinate per il risultato della gara. Ora la lotta per non retrocedere si fa più complessa, la Clt ha quattro punti di vantaggio sugli anconetani e sabato prossimo si recherà ad Osimo per un’altra gara che si prospetta molto dura.

foto Ylenia Porcinari da pianetavolley.net

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
37a di campionato, 22/4/2018
Perugia - Ternana 2 - 3
Eccellenza
29a di campionato, 22/4/2018
Orvietana - Bastia 0 - 1
Narnese - Vol. Spoleto 2 - 3
Promozione gir. B
29a di campionato, 22/4/2018
San Venanzo - Assisi 2 - 1
Oratorio SG Bosco - Giove 1 - 2
Olympia Thyrus - Clitunno 2 - 2
Ducato - Montefranco 0 - 0
Campitello - Cascia 4 - 4
Atletico Orte - N. Gualdo Bastardo 2 - 1