Il Tabellino

VIOLE - OLYMPIA THYRUS 0-2

VIOLE: Pezzella 6, Palmieri 5.5 (1’st De Paoli), Rossi 6 (32’st Tacconi), Silvia 5.5, Mezzasoma 6, Baglioni 5.5 (1’st Lilli), Licastro 5.5 (1’st Beshiri), Hoti 5.5, Fronduti 6, Buffa 6, Memaj 5.5 (24’st Fanini). All.: Gigliarelli 5.5

OLYMPIA THYRUS: Quaranta 6, Chierchia 6, Francioli 6.5, Grassi 7, Cianchetta 6, De Vivo 6, Giubila 6.5, Virgilio 6, Lucidi 6.5 ( 32’ st Vincenti), Barbaccia 6.5, Garritano 7 (24’st Sgrignani F.). All.: Frabotta 7

ARBITRO: Lattanzi di Perugia 6

MARCATORI: 17’pt Lucidi, 23’ pt Garritano

NOTE: Al 16’st Lucidi (OT) calcia a lato un rigore.

L’Olympia Thyrus torna con 3 punti importanti dalla delicata trasferta contro il Viole. Un 2-0 netto ai danni degli uomini di Gigliarelli che già salvi da diverse settimane non riescono a pungere come in precedenza. Ad avere le motivazioni forti è stata invece la squadra ternana.

Con il presidente Sandro Corsi in panchina a guidare la squadra con direttive appassionate in stile Oronzo Canà e mister Frabotta a seguire lo spettacolo e a dare direttive dalla Tribuna.

Il primo gol arriva al 17’ pt: Hoti, Mezzasoma e Rossi sulla linea di centrocampo indugiano nell’ andare sulla palla. Vado io? Vai tu? A sciogliere gli indugi ci pensa Garritano: serve una palla d’oro per Lucidi che scatta abilmente sul filo del fuorigioco e tutto solo galoppa e deposita alle spalle di Pezzella (nella foto).

5 minuti dopo arriva il raddoppio ospite con Garritano che recupera palla sulla trequarti, supera il difensore avversario entra in area dal margine sinistro e tira a girare sul secondo palo infilando in rete.

Le emozioni non mancano anche nella ripresa. Gigliarelli mette in campo forze fresche nella speranza di dare una sferzata di energia alla sua squadra ma l’insidia arriva al 15’ quando Lilli commette un fallo di mano sulla linea di porta. L’arbitro concede rigore per l’Olympia Thyrus ma nello stupore generale decide di non estrarre alcun cartellino e genera le proteste degli ospiti. Ad ogni modo sul dischetto va Lucidi che forse irrigidito per le proteste ciabatta a lato e non realizza il gol del 2-0.

La partita continua tesa e vivace. Al 25’ il neo entrato Federico Sgrignani realizza un gran tiro dal limite che si infrange contro la traversa. Al’ 32’ Proteste dei locali per un fallo in area di Chierchia su Buffa con l’arbitro che non ravvede i limiti del penalty. Al 43’ prova a reagire Buffa con una punizione dal limite che viene intercettata e allontanata da Cianchetta.

Al termine dei 4 minuti di recupero il triplice fischio di Lattanzi decreta il definitivo 2-0 per l’ Olympia Thyrus che mette nel cassetto 3 punti importanti per il proprio obiettivo.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Promozione gir. B
Squadra Pt G
Foligno 80 30
Ducato 67 30
San Venanzo 47 30
Viole 44 30
Giove 44 30
N. Gualdo Bastardo 39 30
Nestor 38 30
Assisi 38 30
Atletico Orte 38 30
Montefranco 37 30
Campitello 37 30
Todi 36 30
Clitunno 36 30
Olympia Thyrus 33 30
Oratorio SG Bosco 29 30
Cascia 16 30

ULTIME GARE DISPUTATE