Domenica 13 maggio sarà una domenica importante per la città di Terni che ospiterà centinaia e centinaia di sportivi provenienti da ogni parte d'Italia per partecipare alla 41a edizione della "Maratona delle acque". L'iniziativa, organizzata dal Gruppo Sportivo "Amatori Podistica Terni", è una di quelle di spessore che attivano un flusso turistico di rilevante importanza e che coinvolge tanti sportivi della domenica ed anche molti giovani che amano questo tipo di manifestazioni. Si annunciano presenze significative come quelle provenienti da Vicenza, Parma, Ravenna, Lucca, Voltana (RA), Verona, Firenze, Roma e da tante altre città, una presenza importante per molte attività ricettive della città di Terni e del comprensorio. Un’appuntamento questo di festa ed ospitalità per i tanti turisti presenti, che si ritroveranno il sabato nella tradizionale cena presso gli spazi polifunzionali di Via Irma Bandiera, dove ci saranno balli e animazione del gruppo Folk “La Rakkia”.

I podisti potranno scegliere tra tre percorsi ludico-motori di km. 3 - 10 - 21 non competitivi e km. 21 competitivo. Quello di Km. 3 "Percorso del pigro" sarà destinato ai meno allenati; quello di km. 10 - "percorso del turista" - prevede un primo tratto di 6 km. per raggiungere le Cascate delle Marmore, quindi, dopo aver effettuato l'escursione per i sentieri del Parco delle Cascate km. 2, un pullman-navetta riporterà i podisti in Viale Trento e da qui raggiungeranno l'arrivo, km. 2, posto al Campo Scuola "Casagrande". Il percorso di Km. 21 - percorso dell'acqua" prevede la risalita completa del sentiero della Cascata, a Marmore svolta verso i boschi di Miranda, quindi discesa verso Terni per Larviano, Valenza e il quartiere Cesure. Inoltre un minipercorso per i bambini all’interno del Campo di atletica insieme al gruppo di animazione “metamorfosi”.

La "Maratona delle acque" rappresenta un bel momento di attività ludico-motoria, una filosofia comportamentale portata avanti dalla Federazione Italiana Amatori Sport Per tutti che, specialmente nei paesi del Nord Europa e nelle regioni settentrionali italiane, ha molti seguaci che domenicalmente partecipano in migliaia alle manifestazioni organizzate. Ai camminatori, che magari taglieranno il traguardo dopo molto tempo, godendosi il meraviglioso percorso, l’Amatori Podistica Terni riservera’ come sempre un’attenzione particolare.

Considerato l'elevato numero di presenze, ci sara’ la chiusura al traffico della SS 209 "Valnerina" dalle ore 9,30 alle ore 10,30. Inoltre per permettere a tutti di gustare la bellezza dell'imponente cascata d'acque del fiume Velino che si getta nel fiume Nera, l'Assessorato al Turismo del Comune ha disposto l’apertura anticipata della Cascata alle ore 9,45 e l’autorizzazione a far entrare tutti i partecipanti all’interno del meraviglioso Parco delle Cascate delle Marmore. “Anche quest’anno – spiega il Presidente Fabio Laoreti - cercheremo di donare una felice giornata di sport e turismo alla nostra Citta’, nonostante le difficolta’ economiche e burocratiche, con il pagamento dell’occupazione del suolo pubblico derivante dalla mancata coorganizzione del Comune di Terni ed il Decreto Gabrielli sulla sicurezza, siano di molto aumentate. Ringraziamo il grande lavoro preliminare e la collaborazione delle forze di Polizia, della Questura e degli uffici del Comune di Terni interessati all’evento”

Ci si può iscrivere a questa autentica festa anche la mattina di domenica 13 maggio al Campo Scuola "Casagrande". Per tutti i podisti che avranno portato a termine uno dei percorsi previsti, sarà consegnata una confezione di prodotti tipici. Premio speciale per i più piccoli con tantissime sorprese. Iscrizioni ed informazioni Cell. 360.960179 - e-mail: sede@amatoripodisticaterni.it.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
6a di campionato, 14/10/2018
Virtus Verona - Ternana 0 - 2
Eccellenza
6a di campionato, 14/10/2018
Pontevalleceppi - Orvietana 3 - 0
Sansepolcro - Narnese 1 - 1
Promozione gir. B
6a di campionato, 14/10/2018
Terni Est Soccer School - Campitello 0 - 1
San Venanzo - AMC 98 2 - 0
Olympia Thyrus - Nestor 1 - 1
Giove - Gualdo Casac. 2 - 3
Amerina - Montefranco 2 - 0