Il Tabellino

ACQUA… AZZURRA TERNI – GRAFICONSUL SAN MARIANO 0-3
(22-25, 18-25, 19-25)

TERNI: Favoriti 13, Quondam Luigi 12, Uti 8, Camilli 7, De Santis 5, Campana 1, Dipatrizi (L1), Brunetti 2, Bertini (L2). N.E. – Pettinelli, Boscaglia, Caprini, Persichetti, Bozza. All. Pietro Re Dionigi.

SAN MARIANO: Corselli 14, Distante 11, Valocchia 11, Urbani 10, Betti 5, Margaritelli 3, Vata (L1), Montanari. N.E. – Sabatini, Narciso, Maggi, Morarelli, Vibi, Natali (L2). All. Roberto Farinelli.

Arbitri: Simone Magnino ed Azzurra Bordoni.

AZZURRA (b.s. 5, v. 4, muri 3, errori 16).
GRAFICONSUL (b.s. 5, v. 7, muri 4, errori 6).

La finale play-off della serie C femminile è della Graficonsul San Mariano che domina lo spareggio ed è promossa. A coronamento di una stagione memorabile per le rossoblu arriva la promozione che riporta la società sportiva su quel palcoscenico nazionale che mancava da cinque anni. Risale infatti al maggio del 2013 l’ultima gara della squadra che allora militava in B1 e che poi scelse di rinunciare al campionato per ripartire dalle giovani. E quella scelta oggi trova la conferma di essere stata lungimirante, con un gruppo di ragazze promettenti che hanno dimostrato di essere cresciute e mature per il grande salto, con un allenatore che ha saputo lavorare in silenzio con la massima professionalità comprovando coi fatti di essere uno dei migliori professionisti in circolazione in ambito regionale. In una delle stagioni più strane la serie che ha consegnato la gioia più grande è stata segnata da tutte vittorie in trasferta, cosa che non era mai accaduta prima. Ma anche un altro record è stato infranto, da quando esistono i play-off nessuna aveva mai vinto partendo dal sesto posto della classifica al termine della stagione regolare, un piazzamento che non ha compromesso la cavalcata trionfale delle ragazze della presidente Catia Loletto. Alla terza sfida è crollata la Acqua… Azzurra Terni che nel suo Pala-Itis non è riuscita a coronare il sogno di una stagione che la vedeva grande favorita. Ci è andata vicina ma le è mancato il guizzo finale al termine di una stagione lunghissima ed estenuante che forse si è fatta sentire sulle gambe delle giocatrici più esperte. Una partita perfetta per San Mariano che ha avuto pochissime sbavature ed ha giocato un primo set in rimonta riuscendo a sorpassare le padrone di casa che erano avanti sino al 22-20, conquistando l’uno a zero. Un epilogo che ha tagliato le gambe alle acquasparto-ternane e che invece ha prodotto una ulteriore iniezione di fiducia alle ospiti che poi sono andate in crescendo tenendo sempre sotto le rivali e chiudendo la partita con una fast di Distante.

Fonte: pianetavolley.net

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
12a di campionato, 18/11/2018
Imolese - Ternana 0 - 0
Eccellenza
11a di campionato, 18/11/2018
Orvietana - Foligno 2 - 1
Narnese - Assisi Subasio 3 - 0
Promozione gir. B
11a di campionato, 18/11/2018
Viole - Terni Est Soccer School 2 - 1
San Venanzo - Amerina 1 - 1
Olympia Thyrus - Julia Spello Torre 3 - 0
Nestor - Montefranco 0 - 0
Montecastello Vibio - Giove 4 - 1
Campitello - N. Gualdo Bastardo 1 - 2
AMC 98 - Gualdo Casac. 0 - 2