Il Novara ha vinto il ricorso davanti al Tribunale Federale Nazionale contro i criteri decisi dal commissario straordinario della Figc per stilare la graduatoria dei ripescaggi. Il Tribunale ha annullato la norma che escludeva dalla corsa ai posti vacanti le società che avevano scontato una penalizzazione per irregolarità amministrative nelle ultime tre stagioni. Norma che di fatto aveva escluso il Novara (2 punti di penalizzazione nella stagione 15-16) dalla corsa per i ripescaggi e che invece, adesso, balza in testa alla graduatoria di ripescaggio.

"Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, annulla la delibera del Commissario Straordinario FIGC di cui al CU n. 54 DEL 30.5.2018 nella parte in cui a pag. 14, punto D.4 del CU sopra richiamato, si legge che “le Società che hanno scontato nelle s.s. 15-16, 16-17 e 17-18 sanzioni per il mancato pagamento, nei termini prescritti, degli emolumenti dovuti ai tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo o delle ritenute IRPEF, o dei contributi INPS o del Fondo Fine Carriera relative ai suddetti emolumenti, saranno computate ai soli fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dalla possibilità di colmare vacanze di organico".

Quindi il Novara balzerebbe in testa alla graduatoria e sarebbe la prima ripescata. Non solo, potrebbe addirittura rientrare in gioco anche il Catania anche se questa è un'ipotesi più remota visto che il Novara fu condannato per illecito amministrativo mentre il Catania per illecito sportivo. Ma il Catania potrebbe accodarsi al precedente e tentare a sua volta di rientrare nella partita. Ad infiammare ancor di più un'estate già fin troppo bollente ci si potrebbe mettere anche il processo del Cesena per le plusvalenze gonfiate con il Chievo. La richiesta dell'accusa è di 15 punti di penalizzazione e, nel caso di condanna, bisognerà vedere se per il Cesena sarà considerata la retrocessione per penalizzazione (in quel caso riammessa la Virtus Entella) o per fallimento (una delle ripescabili della famosa graduatoria). Stesso discorso vale per il ricorso della Procura Federale che vorrebbe conteggiare i 15 punti di penalizzazione del Foggia nella stagione appena conclusa (con conseguente retrocessione e riammissione della miglior retrocessa) piuttosto che nel prossimo campionato di Serie B come stabilito in prima istanza. Dulcis in fundo il ricorso dell'Avellino contro la bocciatura della Covisoc che sarà deciso giovedì. Dalle sorti degli irpini dipenderà eventualmente il terzo vuoto in organico da colmare. Sempre che, venerdì 20 luglio, il commissario straordinario della Figc Fabbricini non decidesse clamorosamente di accogliere, contro ogni norma regolamentare, la richiesta della Lega di B di bloccare i ripescaggi. Di certo una situazione a dir poco complicata sotto tutti gli aspetti.

A questo punto bisognerà vedere anche quali mosse farà la Ternana a cui non resterebbe che ricorrere al Collegio di Garanzia del Coni il 26 luglio contro la decisione del Tribunale Federale Nazionale che ha dato ragione al Novara stravolgendo i criteri del ripescaggio. Di certo, stasera c'è la sensazione di un'enorme beffa dopo la quasi sicura certezza del ripescaggio. Una beffa anche e soprattutto per il patron Bandecchi che con le dichiarazioni di oggi aveva confermato la volontà di fare domanda di ripescaggio mettendo sul piatto 700.000 euro a fondo perduto per riportare la Ternana in Serie B e poi eventualmente pensare di vendere la società.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 43 21
Triestina 35 21
Fermana 34 21
Imolese 32 21
Ravenna 31 21
Ternana 30 19
L. R. Vicenza 30 21
Sambenedettese 30 20
Vis Pesaro 29 21
Monza 29 21
Sudtirol 28 21
Feralpisalò 28 21
Gubbio 24 21
A. J. Fano 23 21
Teramo 23 21
Rimini 22 20
Renate 21 21
Virtus Verona 19 21
Albinoleffe 18 21
Giana Erminio 18 21

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
21a di campionato, 19/1/2019
Ternana - A. J. Fano 0 - 1
Eccellenza
18a di campionato, 20/1/2019
Pontevalleceppi - Narnese 3 - 1
M. Martana - Orvietana 3 - 4
Promozione gir. B
18a di campionato, 20/1/2019
Viole - Campitello 1 - 0
Terni Est Soccer School - Sporting Pila 0 - 0
San Venanzo - Nestor 0 - 1
Olympia Thyrus - Petrignano 0 - 0
N. Gualdo Bastardo - Giove 2 - 3
Montecastello Vibio - AMC 98 2 - 1
Julia Spello Torre - Montefranco 1 - 2
Amerina - Gualdo Casac. 1 - 1