Arriva il primo straniero nella storia della Virtus Terni di basket. Si tratta di Donovan van Wijngaarden. Nazionale olandese classe ‘98, proveniente dall’italian Prep Academy, la scorsa stagione ha vestito la canotta di Gualdo in serie C, concludendo il campionato con 14.5 pti/gara. Un colpo ad effetto del presidente Picchiarati che regala a coach Pasqualini un tassello fondamentale per la prossima stagione. Tiratore naturale ma dotato di un gran fisico che gli permette una grande gamma di scelte offensive, sarà la “bocca da fuoco” della prossima stagione. Ovvia la soddisfazione del coach: “Arriva un giocatore di primissimo livello, che abbiamo cercato e voluto fortemente. Sono molto contento, non solo per l’impatto che potrà avere sul campionato ma per la possibilità che avranno i nostri giovani di potersi allenare con lui tutti i giorni. Sono esperienze che ti formano e ti maturano tantissimo". Queste le prime parole di Donovan dopo l'accordo con la società ternana: "Sono entusiasta di lavorare con coach Pasqualini di cui ho ottime referenze e sono sicuro che faremo una grande stagione”. Nei prossimi giorni sono attese altre novità.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
31a di campionato, 17/3/2019
Ternana - Imolese 0 - 3
Eccellenza
25a di campionato, 17/3/2019
Orvietana - Pievese 4 - 0
Narnese - Ellera 0 - 0
Promozione gir. B
25a di campionato, 17/3/2019
Campitello - Gualdo Casac. 1 - 0
Sporting Pila - Montefranco 0 - 2
San Venanzo - Viole 2 - 2
Petrignano - Giove 2 - 2
Olympia Thyrus - N. Gualdo Bastardo 2 - 1
Nestor - Amerina 3 - 1
Montecastello Vibio - Terni Est Soccer School 0 - 1
AMC 98 - Julia Spello Torre 1 - 2