Dopo Van Wijngaarden e Adeosun, alla Virtus Terni arriva un altro elemento di qualità e soprattutto di grande esperienza.

Nato e cresciuto a Foligno, Filippo Foiano gioca nella sua città per oltre 10 anni tra serie C1 e C2 vincendo, da capitano, un campionato e una coppa umbra, per poi passare tra le tante squadre a Bastia dove arriva in C silver e a Spello, nell’ultima stagione, nella quale raggiunge il primo posto in classica al termine della regular season per poi uscire in semifinale playoff contro Assisi. Un’ala grande dal tiro mortifero, che ha concluso i suoi campionati sempre in doppia cifra e che cercherà anche quest’anno di infiammare i tifosi bianco verdi con le sue bombe “ignoranti”.

Il coach Pierpaolo Pasqualini ne parla così: “E' la prima volta da quando sono tornato a Terni che mi capita di allenare un ragazzo con il quale ho giocato contro, quando ero ancora giovane. Battute a parte, ritengo che per noi Filippo sia un po’ il valore aggiunto della squadra, per qualità e caratteristiche tecniche ma soprattutto per la tanta esperienza che porterà all’interno dello spogliatoio. Quando ho saputo che lui era interessato a venire, ho fatto di tutto per farlo arrivare e proprio per questo anche gli altri due innesti che abbiamo fatto fino ad ora sono giocatori che si amalgamano (sulla carta) molto bene con le sue caratteristiche. Sono molto soddisfatto e non vedo l’ora di allenarli”.

Questa invece la dichiarazione di Filippo Foiano: “Sono entusiasta e orgoglioso di avere la possibilità di poter far parte del progetto Union Virtus Terni. Cercherò di trasmettere ai giovani, che saranno il fulcro del progetto, la mia esperienza, con l’obbiettivo di farli crescere dal lato tecnico e dal punto di vista umano, con la consapevolezza che questa è e dovrà sempre di più essere la loro squadra. Non vedo l’ora di iniziare a sudare con la squadra e tutto lo staff tecnico per cercare di riportare il basket Ternano ai livelli che merita questa città, spero che il pubblico risponda numeroso e si ritorni a vedere la cupola gremita come ai “vecchi” tempi quando questo era un vero e proprio sesto uomo in campo”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
12a di campionato, 18/11/2018
Imolese - Ternana 0 - 0
Eccellenza
11a di campionato, 18/11/2018
Orvietana - Foligno 2 - 1
Narnese - Assisi Subasio 3 - 0
Promozione gir. B
11a di campionato, 18/11/2018
Viole - Terni Est Soccer School 2 - 1
San Venanzo - Amerina 1 - 1
Olympia Thyrus - Julia Spello Torre 3 - 0
Nestor - Montefranco 0 - 0
Montecastello Vibio - Giove 4 - 1
Campitello - N. Gualdo Bastardo 1 - 2
AMC 98 - Gualdo Casac. 0 - 2