Nulla da fare per l’Avellino nemmeno davanti alla giustizia amministrativa. Il Tar del Lazio infatti ha rigettato l’istanza cautelare per ottenere la sospensiva utile all’ammissione con riserva in B. A nulla è servita la battaglia in via Flaminia questa mattina. Intorno alle 15.20 la notifica alle parti che ha ucciso l’ultima speranza alla quale la società biancoverde e i suoi tifosi erano aggrappati. Gli irpini sono così esclusi dal campionato di Serie B, da dove erano stati respinti già nei primi due gradi di giudizio, dopo che la Covisoc non aveva ritenuto valida la fideiussione presentata al momento dell'iscrizione. All'udienza era presente anche la Ternana che dopo la pubblicazione delle motivazioni della CAF presenterà ricorso al Coni. Nove anni dopo l'Avellino è di nuovo fuori dalla B e ripartirà dai Dilettanti.

fonte irpinianews.it

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Empoli 85 42
Parma 72 42
Frosinone 72 42
Palermo 71 42
Venezia 67 42
Bari 67 42
Cittadella 66 42
Perugia 60 42
Foggia 58 42
Spezia 53 42
Carpi 52 42
Salernitana 51 42
Cesena 50 42
Cremonese 48 42
Avellino 48 42
Brescia 48 42
Pescara 48 42
Ascoli 46 42
Novara 44 42
V. Entella 44 42
Pro Vercelli 40 42
Ternana 37 42

ULTIME GARE DISPUTATE