Un'altra pagina arricchisce il romanzo giallo dei ripescaggi e degli organici dei prossimi campionati di serie B e C. La Ternana infatti non parteciperà, come invece era stato previsto ieri, alla conferenza stampa congiunta organizzata dal Catania per le 15 a Roma per chiedere chiarezza sui ripescaggi e la presa di posizione della Lega B sul torneo a 19 squadre.

Da Stefano Bandecchi in persona è arrivato infatti lo stop, decidendo che non era il caso di sedersi accanto alla società siciliana, diretta concorrente dei rossoverdi per un posto nel prossimo campionato di B ma anche perché la Federazione non ha ancora comunicato nulla in merito alla caotica situazione che si è venuta a creare. Da registrare anche l'assenza alla conferenza stampa del Novara e della Pro Vercelli che si era unita successivamente a Ternana, Catania e Siena.

La decisione di chiamarsi fuori dalla conferenza stampa sarebbe stata collegiale tra società e avvocati con l'ultima parola al patron Bandecchi. Intanto la Ternana ha inviato una pec alla FIGC contenente considerazioni tecniche e una diffida per un eventuale ripescaggio del Catania, se la Federazione deciderà per il ripescaggio degli etnei la società di via della Bardesca proseguirà la sua battaglia in sede di giustizia sportiva.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Empoli 85 42
Parma 72 42
Frosinone 72 42
Palermo 71 42
Venezia 67 42
Bari 67 42
Cittadella 66 42
Perugia 60 42
Foggia 58 42
Spezia 53 42
Carpi 52 42
Salernitana 51 42
Cesena 50 42
Cremonese 48 42
Avellino 48 42
Brescia 48 42
Pescara 48 42
Ascoli 46 42
Novara 44 42
V. Entella 44 42
Pro Vercelli 40 42
Ternana 37 42

ULTIME GARE DISPUTATE