Dopo 10 anni di successi, Massimiliano Corpetti lascia la Bosico. Per il tecnico, che ha iniziato a Gabelletta, passano poi nei Pulcini della società dell’Oratorio San Francesco, questo è stato il momento di lasciare, per andare altrove.

Nell’ultima stagione, Corpetti con i Giovanissimi Regionali A2 ha conquistato un brillante terzo posto dietro all’Olympia dei record allenata da Fabio Famoso (che ha vinto tutte le partite del campionato), e alla Nestor. Ma i successi, i trionfi con la Bosico non finiscono qui. Corpetti ha vinto la fase regionale del ‘6 bravo a scuola calcio’ (ed è stato l’unico nella storia della società ternana a farlo), disputando le fasi finali a Coverciano, dove i suoi ragazzi hanno fatto un’ottima figura, al cospetto di società rinomate nel panorama giovanile nazionale (come ad esempio Pordenone e Avezzano). Da segnalare anche un’amicizia con Marcello Pardi, indimenticato tifoso della Ternana che ha partecipato nelle vesti di dirigente accompagnatore, ai successi giovanili della Bosico di Corpetti, così come i figli del mister Mattia e Lorenzo, importanti per il loro aiuto.

Insomma, un passato glorioso e ricco di successi per l’allenatore ternano che ha deciso di accettare l’offerta dell’Asd Campomaggio. Sarà impiegato con gli Allievi Provinciali: con una squadra sotto età l’obiettivo di dare l’assalto è quello di dare l’assalto alla zona play off.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE