Il Tabellino

ORVIETANA – SAN SISTO 1 – 1

ORVIETANA: Sganappa, Dottarelli (75’ Castelletti), Terracina (27’ Mosconi), Frellicca, Annibaldi, Lispi, Liurni (58’ Caciolla), Bernardini, Dida, Missaglia, Polidori (70’ Perquoti). All. Zampagna

SAN SISTO: De Marco, Ceccomori, Siena, Milletti, Stella, Benda, Piccioli, Cerbini, Russo, Ardone (72’ Marcaccioli), Polverini (50’ Bottega). All. Riberti

Arbitro: Gavidi di Aprilia (Capicci – Giovanardi)

Marcatori: 2’ Russo rig. (S), 92’ Perquoti (O)

Note: Espulso Marcaccioli (S) per doppia ammonizione.

L’Orvietana non vince ma neppure delude. Subisce un gol a freddo, nel quale c’è buona parte dei rischi che si corrono con giovanissimi in campo. Pareggia al 92’, gol di Perquoti, proponendo il rovescio della medaglia, la freschezza della gioventù, quando si era ormai al limite delle riserve fisiche e mentali. Facendo la conta, al momento del pareggio, per la squadra di Riccardo Zampagna c’erano in campo cinque under. Un po’ come nella partita di Coppa con la Narnese, quando alla fine ce n’erano sette. Il tecnico sembra aver sposato veramente la causa giovani, con tutti i rischi e anche le soddisfazioni che tale scelta comporta. Fra l’apertura favorevole al San Sisto e la chiusura di marca orvietana rimangono novanta minuti sviluppatisi a fasi alterne, con prevalenza ospite per gran parte del primo tempo e un buon ritorno dei biancorossi dal minuto quaranta in avanti. La migliore amalgama degli uomini di Riberti la fa da padrone nella fase iniziale, con l’aiuto del pacco dono dello sfortunato Terracina fin dal secondo minuto. Il ragazzo, poi sostituito per i postumi di un’indisposizione, commette fallo, ingenuamente, su Polverini, all’interno dei sedici metri. Il penalty è sacrosanto e Russo porta la propria squadra in vantaggio. L’Orvietana, che conferma in blocco l’undici vincente con la Narnese, fatica a trovare la giusta carburazione. In mezzo al campo le cose non vanno benissimo e davanti, dove c’è Missaglia che fa il suo, sia Polidori che Liurni faticano ad avvicinarsi alla porta di De Marco. Il San Sisto, vicino al raddoppio dopo 20’, commette l’errore di sentire la partita già in tasca, risvegliato, bruscamente, dal palo interno colpito da Dida, col quale si chiude la prima frazione. Zampagna, intorno all’ora di gioco, inizia a rimescolare le carte. Dentro forze fresche e tutte molto giovani, con le quali la manovra dell’Orvietana si fa più effervescente, per costringere il San Sisto nella propria metà campo. Il colpo di genio, però, è quello assestato al 75’, quando entra Castelletti, che va a fare la prima punta e Frellicca è retrocesso sulla linea difensiva. Il discorso cambia, perché anche Perquoti e Caciolla occupano bene le due fasce. Proprio Castelletti, in pieno recupero, disegna un assist per l’accorrente Perquoti, che infila De Marco con un preciso diagonale.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Angelana 6 2
Lama 6 2
Ellera 4 2
Sansepolcro 4 2
Castel del Piano 4 2
Foligno 4 2
Ducato 3 2
Spoleto 3 2
Narnese 2 2
Pontevecchio 2 2
San Sisto 2 2
Orvietana 1 2
Pontevalleceppi 1 2
M. Martana 0 2
Assisi Subasio 0 2
Pievese 0 2

ULTIME GARE DISPUTATE

Eccellenza
2a di campionato, 16/9/2018
Spoleto - Orvietana 2 - 0
San Sisto - Narnese 0 - 0
Promozione gir. B
2a di campionato, 16/9/2018
Terni Est Soccer School - Giove 0 - 1
San Venanzo - Sporting Pila 3 - 2
Olympia Thyrus - Montefranco 0 - 0
Montecastello Vibio - Campitello 0 - 1
Julia Spello Torre - Amerina 0 - 0
AMC 98 - Petrignano 1 - 0