Il Tabellino

OLYMPIA THYRUS - CAMPITELLO 1-3

OLYMPIA THYRUS: Quaranta, Cardinali, Cianchetta, Tacconi (13'st Vincenti), Barbaccia, Condito (47'st De Vivo), Bartoli, Chierchia, Garritano, Sgrignani (37'st Lo Russo), Jammeh (39'st Grassi). A disp.: Finestra, Ferri, Canavicci, Barbarossa. All. Frabotta

CAMPITELLO: Scorteccia, Rosati, Tassone, De Souza (31'st Ciani), Federici, Brugnoletti, Lora Almonte (16'st Candelori), Annesanti (27'st Bellini), Donati (45'st Soli), Minocchi (38'st Brunetti), Silvestri. A disp.: Battistini, Cardinelli, Orlacchio, Domiziani. All. Laureti

ARBITRO: Anelli di Terni

MARCATORI: 15'pt Minocchi (C), 25'st Barbaccia (OT), 42'st Rosati (C), 48'st Brunetti (C)

Ammoniti: Garritano, Scorteccia, Lora Almonte, Donati.

Quando a trasmettere le partite di Coppa della Uefa era solo mamma Rai si chiamavano eurogol. Definizione che può essere trasposta ai giorni nostri al gran gesto tecnico di Gian Marco Rosati, che ha segnato a tre minuti dal novantesimo la rete decisiva per il successo del Campitello per 3-1 conquistato nel derby giocato in casa dell'Olympia Thyrus.

Alla fine vittoria meritata per i rossoblu' di Laureti che restano al comando della classifica a punteggio pieno. Troppo contratta l'Olympia che lamentava c'è da dire un'assenza pesante, quella di Agostini a centrocampo.

L'avvio è di marca rossoblu con un insidioso colpo di testa di Donati e un tiro dalla distanza di Silvestri finito sopra la traversa. Al minuto 8 però l'Olympia creava la prima occasione pericolosa del match: sul colpo di testa di Cianchetta portiere scavalcato e salvataggio di un difensore poco prima della linea di porta. Il Campitello scampato il pericolo ricominciava a macinare gioco ed al quarto d'ora passava con Minocchi che non aveva difficoltà a depositare da due passi il pallone i rete dopo uno sfortunato rimpallo tra due difensori dell'Olympia in area sul cross radente di Lora Almonte. Al 19' tiro dalla distanza di Tassone respinto da Quaranta. Al 29' cross da sinistra di Tassone con Minocchi che si divorava la rete del raddoppio con una leggera deviazione di testa nell'area piccola e in solitudine: palla sul fondo incredibilmente.

Secondo tempo con i padroni di casa che mantenevano l'iniziativa ma non riuscivano a trovare sbocchi verso la porta di Scorteccia, impegnato in una parata a terra non difficile su tiro dalla lunga distanza di Cardinali. Il Campitello però non chiudeva la partita, sprecava una buona possibilità su azione di Minocchi chiusa con un po' di superficialità e sulla ripartenza l'Olympia perveniva al pareggio. Situazione d'attacco tre contro tre risolta con una bella giocata di Barbaccia al 25': 1-1. La squadra di Frabotta trovava maggiore coraggio e alla mezz'ora per poco non riusciva a sorpassare i rivali con una sforbiciata di Garritano. Partita aperta dunque con il Campitello sul finire del tempo spingeva di più. Al 42' su un corner la respinta della difesa dei locali era corta ed al limite dell'area Rosati faceva partire un gran tiro al volo che non lasciava scampo a Quaranta. Al primo dei 6 minuti di recupero concessi dall'arbitro Brunetti aveva l'occasione per il 3-1 che veniva solo sfiorato dall'attaccante. Il numero 18 era però bravo a rifarsi tre minuti più tardi deviando in rete un pallone recapitatogli alla perfezione in area da Soli.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Promozione gir. B
Squadra Pt G
Nestor 78 30
Gualdo Casac. 66 30
Campitello 62 30
San Venanzo 47 30
Amerina 46 30
AMC 98 43 30
Viole 39 30
Olympia Thyrus 38 30
Montefranco 38 30
Montecastello Vibio 37 30
Julia Spello Torre 36 30
Giove 35 30
Petrignano 33 30
N. Gualdo Bastardo 26 30
Sporting Pila 19 30
Terni Est Soccer School 18 30

ULTIME GARE DISPUTATE