La Ternana torna in campo dopo la fine della telenovela legata ai ripescaggi e sarà costretta a un vero tour de force che comincerà domenica dal Brianteo di Monza, con l'obbligo ovviamente di fare tre punti. Ma le preoccupazioni di mister Gigi De Canio sono legate alle tante assenze a centrocampo: "Vincere un campionato non è mai facile e scontato, guardate squadre come Catania, Lecce, Benevento quante difficoltà hanno trovato. Noi abbiamo cambiato tanto ed è una difficoltà ulteriore ma la preoccupazione adesso è dovuta solo alle tante assenze nello stesso reparto che è il cuore della squadra".

Defendi e Salzano ci saranno ma De Canio li ha dovuti tutelare: "Se fossero stati infortuni distribuiti nei vari reparti non mi sarei preoccupato. Ho tenuto a riparo da qualsiasi ipotesi di affaticamente giocatori che non avevano problemi gravi, ma il problema che mi affligge è questo. Se fossimo stati tutti al completo avremmo affrontato questo tour de force in maniera più serena e consapevole di fare bene. Giocare con questa frequenza ci avrebbe anche fatto comodo per insistere sui concetti di squadra. Mi auguro di recuperare al più presto la condizione ottimale di tutti".

Scelte obbligate a centrocampo dove De Canio deve fare i conti con gli infortuni e le poche alternative: "I nostri giovani sono senz'altro validi, a parte Giraudo hanno giocato tutti. Rivas si era imposto subito prima dell'infortunio, Pobega dopo la squalifica darà il suo contributo di entusiasmo ed energia, Bifulco ha giocato anche se è arrivato tardi e senza preparazione, Hristov si è mosso da veterano gestendo ottimamente la palla poi è andato in nazionale ma sono sicuro che si farà trovare pronto, lo stesso Butic ha trovato spazio. Quando ci sono tutti aumenta la qualità dell'allenamento e della prestazione".

Tempi di recupero per Rivas e Vives? "Qualche problema in più per Vives, non è infortunato ma appena riprende si blocca, stiamo cercando di venirne a capo. Non conta l'età, ha sempre giocato un alto numero di partite. Rivas ha un problema muscolare e necessita di un percorso standardizzato. Altobelli può allenarsi perchè il problema ce l'ha alla spalla ma deve evitare contrasti, cerchiamo di allenarlo in modo tale che appena ha l'ok per la spalla è già pronto".

Che avversario troverà la Ternana? "Il Monza buona qualità di gestione della palla, buona tecnica di base dei centrocampisti e degli attaccanti, qualche individualità in grado di saltare l'uomo e creare superiorità. Sono forti anche adesso ed hanno un vantaggio, un'idea di gioco consolidata nel tempo di un gruppo di giocatori che gioca insieme da tempo. Non sono mai stato in competizione con Berlusconi e Galliani. Per amore del calcio non si conoscono confini".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 29 15
Ternana 26 14
Triestina 26 15
Vis Pesaro 25 15
Feralpisalò 25 15
L. R. Vicenza 24 15
Fermana 24 15
Ravenna 23 15
Imolese 22 15
Monza 20 15
Sud Tirol 19 15
Sambenedettese 18 14
Rimini 18 15
Teramo 16 15
A. J. Fano 15 15
Giana Erminio 15 15
Gubbio 14 15
Renate 12 15
Albinoleffe 11 15
Virtus Verona 10 15

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
15a di campionato, 8/12/2018
Ternana - Fermana 2 - 0
Eccellenza
14a di campionato, 9/12/2018
Orvietana - Angelana 2 - 1
Narnese - Spoleto 2 - 1
Promozione gir. B
14a di campionato, 9/12/2018
Montefranco - San Venanzo 0 - 1
Gualdo Casac. - Olympia Thyrus 4 - 0
Giove - Viole 1 - 0
Campitello - AMC 98 3 - 3
Amerina - Terni Est Soccer School 3 - 1