Trasferta breve, la più corta di tutto il campionato. L’Orvietana fa visita alla Pievese, tornata in Eccellenza dopo anni di anonimato. Amarcord per Silvano Fiorucci, allenatore alle prime armi, quando era tecnico della squadra di Città della Pieve. Società, guidata, per parecchi anni da personaggi illustri, Daniele D’Ubaldo e Serenella Baglioni su tutti, con la grandissima Presidente che ci ha lasciati troppo presto, dopo una lotta orgogliosa con il male. Adesso è tutto nuovo e la classifica trova le due formazioni nelle zone, abbastanza agitate, della classifica. L’Orvietana, con la nuova gestione tecnica, ha iniziato a far gioco, ma i risultati tardano ad arrivare. Domenica scorsa ha perso, malamente, in casa, per cui l’inizio della risalita passa per Città della Pieve. Dove troverà un’avversaria che comincia a crederci, dopo lo sbandamento iniziale. Dunque, i biancorossi dovranno iniziare a inquadrare la porta, cosa che non è avvenuta con l’Ellera, nonostante gli attaccanti si siano trovati, più d’una volta, soli davanti alla porta. Le sensazioni che prevalgono, in questo momento, sono, sostanzialmente, due. O l’Orvietana che fa gioco, ma che non segna, si sta, in ogni caso, esprimendo al massimo di quanto possa dare e allora sarebbero guai, oppure è solo questione di sfiga e basterà un risultato utile per azzerare il periodo nero e iniziare la rimonta. Gli ottimisti optano, chiaramente, per la seconda scelta e anche giocatori e tecnico sono sulla stessa lunghezza d’onda. Gli allenamenti proseguono con buona lena e, di seduta in seduta, Fiorucci aggiunge nuove note al canovaccio iniziale. Frellicca è disponibile e tornerà in campo, la qualcosa comporterà qualche aggiustamento in più all’undici visto in campo domenica. Cotigni sembra pronto e, per quanto visto, quella di Città della Pieve, potrebbe essere un’Orvietana a due punte. Nel frattempo è stata ufficializzata la data del recupero con il Lama. Su richiesta della società ospitante si giocherà mercoledì 21, anziché il 14, come anticipato dal CRU. Con la Pievese dirigerà Lorenzo Maccarini di Arezzo. I due collaboratori saranno i folignati Arban Krriku ed Elia Costantini.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Foligno 63 30
Lama 55 30
Sansepolcro 50 30
San Sisto 49 30
Narnese 41 30
Castel del Piano 38 30
Orvietana 38 30
Ducato 38 30
Spoleto 37 30
Pontevalleceppi 36 30
Assisi Subasio 36 30
Angelana 35 30
Ellera 34 30
M. Martana 34 30
Pontevecchio 28 30
Pievese 23 30

ULTIME GARE DISPUTATE