Così il tecnico della Ternana Gigi De Canio in sala stampa: "Un pareggio che tutto sommato accettiamo contro un avversario, come sapevamo, di valore anche se ottenuto in casa, è importante muovere la classifica. Un punto giusto, utile, al termine di una partita tra due belle squadre che puntano in alto. Loro sono riusciti a sorprenderci e creare i presupposti per raddoppiare. Poi ci siamo riorganizzati, siamo rimasti in partita e dopo l'1-1 alla fine abbiamo anche rischiato di vincere. Nella prima parte per una ventina di minuti la squadra si è mossa bene, nel secondo tempo dopo essere andati sotto ci siamo un po' disuniti, ma c'è stata una bella reazione. Lo spirito che mi piace e andiamo avanti. Abbiamo adottato anche soluzioni che non avevamo provato in allenamento, è chiaro che non essendoci il tempo necessario viste le gare ravvicinate abbiamo solo potuto preparale a parole. Ora abbiamo un po' di respiro, questa è una squadra che ha cambiato molto ed ha necessità di allenarsi, le altre sono tutte più avanti di noi ed in più se ci metti anche la qualità come nel caso della Feralpisalò puoi andare incontro a delle difficoltà. Con tante partite ravvicinate puoi solo parlare e non puoi provare i movimenti in campo. Quando potremo farlo in maniera continuativa non voglio dire che non sbaglieremo nulla, ma limiteremo di molto le mosse degli avversari. Stasera non parlerei di errori ma più di mettere in conto il valore dell'avversario. Ecco sarebbe servita magari in mezzo una maggiore velocità nella circolazione di palla per innescare Furlan, questo sì".

Grande serenità per l'ex di turno Mimmo Toscano nonostante la vittoria sfumata nel finale: "Tanto rammarico, ma bisogna essere contenti della prestazione. Mi aspettavo una reazione positiva dopo San Benedetto. E' stata la migliore gara della stagione e mi conforta averla fatta contro la squadra più forte del campionato, questo ci può dare consapevolezza nei nostri mezzi. Peccato non averla chiusa, la Ternana ha giocatori che come gli lasci un metro di spazio ti punisce. In questo campionato è comunque difficile battere chiunque. La Ternana ha qualcosa in più , 7-8 squadre di grande livello e le altre non sono così inferiori e facili da superare. La Ternana è squadra che gioca e lascia spazi, noi abbiamo sfruttato questa caratteristica anche se non in modo completo".

Nello spazio interviste anche l'attaccante dei lombardi Andrea Caracciolo: "C'è dispiacere, la nostra è stata un'ottima partita ma siamo stati poco cinici quando dovevamo chiuderla. La Ternana è troppo forte, è bastata un'azione e sono arrivati al pareggio. Loro sono superfavoriti, solo loro possono buttare via la vittoria del campionato. Noi però dovremo giocare sempre con questa mentalità, cosa che non abbiamo fatto a Verona e San Benedetto. Cambiare mentalità per dare fastidio alla Ternana ed alle altre che puntano in alto. Il diverbio con De Canio? Niente di che, avevo preso un pugno allo stomaco da Lopez ed è chiaro che lui la vedeva dal punto di vista del suo giocatore. Poi ci siamo chiariti così come con Lopez che è stato mio compagno di squadra. Lo so che è fatto così, è uno che in campo dà tutto e a me piace molto come giocatore".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 29 15
Ternana 26 14
Triestina 26 15
Vis Pesaro 25 15
Feralpisalò 25 15
L. R. Vicenza 24 15
Fermana 24 15
Ravenna 23 15
Imolese 22 15
Monza 20 15
Sud Tirol 19 15
Sambenedettese 18 14
Rimini 18 15
Teramo 16 15
A. J. Fano 15 15
Giana Erminio 15 15
Gubbio 14 15
Renate 12 15
Albinoleffe 11 15
Virtus Verona 10 15

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
15a di campionato, 8/12/2018
Ternana - Fermana 2 - 0
Eccellenza
14a di campionato, 9/12/2018
Orvietana - Angelana 2 - 1
Narnese - Spoleto 2 - 1
Promozione gir. B
14a di campionato, 9/12/2018
Montefranco - San Venanzo 0 - 1
Gualdo Casac. - Olympia Thyrus 4 - 0
Giove - Viole 1 - 0
Campitello - AMC 98 3 - 3
Amerina - Terni Est Soccer School 3 - 1