Zuckerberg non poteva certo prevedere che i suoi pensieri, o meglio i suoi post, potessero diventare un libro. Domani Marino Bartoletti compie 50 anni di carriera giornalistica e li festeggerà con in mano la sua seconda opera letteraria "Bar Toletti 2. Così ho digerito Facebook" che fa seguito al fortunato "Bar Toletti. Così ho sfidato Facebook" pubblicato nel 2017 e giunto alla terza ristampa.

Inventore di trasmissioni cult come Pressing e Quelli che il calcio, direttore del Guerin Sportivo, conduttore del Processo del Lunedì e La Domenica Sportiva, icona del giornalismo, grande conoscitore di musica, narratore di storie e personaggi che hanno attraversato l'Italia dell'ultimo mezzo secolo. Presentato dal giornalista Augusto Austeri e con la visita a sorpresa dell'allenatore della Ternana Luigi De Canio, Bartoletti ha saziato la curiosità della numerosa platea giunta al Caffè Letterario della Bct.

"Un giorno ho vinto le mie resistenze iniziali e mi sono iscritto a Facebook - racconta il noto giornalista - scrivevo post senza pensare che un giorno sarebbero entrati in un libro. L'esperimento è riuscito e abbiamo deciso di fare il seguito. Ma sono sempre me stesso: racconto le mie esperienze di vita vissuta. Ho la fortuna di aver conosciuto Enzo Ferrari che mi ha tenuto a braccetto, Marco Pantani che mi ha offerto la torta di compleanno. Sono orgoglioso di aver vissuto storie di Livio Berruti, Yuri Chechi, Pietro Mennea".

Ricorda con affetto la Ternana di Viciani che aveva inventato, ed inconsapevolmente esportato, il famoso gioco corto: "I ragazzi della mia generazione ricordano con affetto i primi anni 70 della Ternana di Viciani quando tanti allenatori, anche stranieri, venivano a imparare e diffondere quel gioco nel resto del mondo. E' un peccato che si è perso quel seme, ma non si è perso certamente il coraggio di Viciani e il piacere di seguire quella squadra fatta non da campioni ma per questo ancora più valorosa".

Quale storia che non ha ancora raccontato vorrebbe raccontare? "Mio nipotino, che gioca a minirugby, che un giorno sfida gli All Blacks. Ma soprattutto voglio che cresca sano, generoso, civile ed educato. Pronto a dividere le proprie emozioni con gli altri. E che diventi un buon cittadino anche grazie allo sport".

Un consiglio ai giovani giornalisti? "Sporcarsi le scarpe per trovare le notizie, non andare sui social o sulle notizie brevi che ogni giorno ci travolgono. Verificare sempre le notizie e farlo con passione ed emozione". Perchè in fondo, conclude, "in anni di fake news dire la verità non guasta".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 69 36
Triestina 64 36
Imolese 58 36
Feralpisalò 58 36
Sudtirol 55 36
Monza 54 36
Ravenna 54 36
Fermana 47 36
L. R. Vicenza 45 36
Sambenedettese 44 36
Teramo 42 36
Giana Erminio 41 36
Gubbio 41 36
Ternana 40 36
Vis Pesaro 40 36
Albinoleffe 40 36
Renate 38 36
Virtus Verona 38 36
Rimini 37 36
A. J. Fano 35 36

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
36a di campionato, 20/4/2019
Giana Erminio - Ternana 0 - 0
Promozione gir. B
29a di campionato, 14/4/2019
Viole - Giove 0 - 0
Terni Est Soccer School - Amerina 2 - 1
San Venanzo - Montefranco 2 - 0
Olympia Thyrus - Gualdo Casac. 2 - 3
AMC 98 - Campitello 1 - 2