Si è giocata la sesta giornata della Calciotto Cup Over 40 e, pur non avendo giocato, rimangono in testa alla classifica e con una partita in meno gli Amici Di Enzo del mister Gianluca Di Mei, che hanno approfittato dei mezzi passi falsi di tutte le dirette inseguitrici.
E’ stata una giornata dove l’ha fatta da padrone l’equilibrio con due pareggi su tre gare.
Il primo pareggio c’è stato nel big match di giornata tra le due immediate inseguitrici dove è terminata per 4-4 la gara tra il Cds del mister Giorgio Liurni e la Bronzarti del mister Luca Anderlini. Le due squadre hanno confermato l’ottima impressione sin qui destata, ma di fatto annullandosi a vicenda non hanno fatto altro che lanciare la capolista. Il pareggio alla fine è un buon risultato per il Cds che mantiene la seconda piazza in classifica, mentre la Bronzarti vede ancora frenate le giuste ambizioni di poter lottare per il primato e rimangono al centro della classifica che comunque rimane corta. La gara ha visto due squadre con ottime individualità, sono due tra le squadre che di fatto nel corso del mercato estivo si sono rinforzate di più e che saranno sicure protagoniste della stagione. Per il Cds in goal con una doppietta lo scatenato attuale capocannoniere Maurizio Tetto, il solito bomber Gianluca Scolieri e l’imprendibile Gianluca Maurini che ancora era rimasto al palo. Dall’altra parte le reti sono state messe a segno con una doppietta dall’ottimo attaccante esterne Fabrizio Lavari, ed una rete a testa per il metronomo Fabrizio Centinari e lo sgusciante Giampaolo Cassetti.
E’ stata poi fermata a sorpresa sul pareggio la Pizzeria Very Good di David Galeone dalla Team Olivo Calcio (nella foto) del mister Sopranzi, anche questa gara è terminata sul 4-4. Le due squadre si sono presentate entrambe fortemente rimaneggiate, con la Team Olivo che negli ultimi minuti ha giocato con ben due infortunati in camo a mezzo servizio. La gara è stata molto corretta, ben giocata da entrambe, col vantaggio immediato della Pizzeria Very Good. Poi via via la Team Olivo si riorganizzava e si portava addirittura sul doppio vantaggio per 4-2, salvo poi subire la rimonta dei ragazzi di Rieti, poi il forcing finale della Pizzeria Very Good vedeva gli stessi fallire un calcio di rigore e la Team Olivo fallire una grande occasione con una ripartenza in doppia superiorità numerica. Il pari ferma la corsa della Pizzeria Very Good e ridà invece morale alla Team Olivo che spera di recuperare almeno qualcuno dei ben 10 infortunati. In goal per la Pizzeria Very Good l’elegante e forte leader del centrocampo Alex Taribello ed il polivalente difensore Roberto Giancarlo. Per la Team Olivo reti del centrocampista Alex Jaku, del jolly Cristian Baccarelli, dell’attaccante Andrea Dominici e del solito difensore Stefano Langellotti.
Nell’ultima gara infine prima vittoria stagionale per la Soricar del mister Leonardo Cardinali contro una delle squadre più in forma del momento, la Battisti del mister Danilo Quartucci, 3-2 il risultato finale. Come sempre non è mai facile giocare contro la Battisti, una squadra molto ben organizzata nel coprire gli spazi e sempre pronta a verticalizzare il gioco in profondità aggredendo alti gli avversari, però nella Soricar c’era tanta voglia di trovare il primo risultato utile di stagione ed il recupero, tra gli altri, del bomber Riccardo Passagrilli in questo è stato determinante. La Soricar ha annullato l’attacco avversario, ed infatti le reti per la Battisti sono arrivate dal centrocampo, una messa a segno dal solito metronomo Roberto Bartoli e l’altra dall’ottimo Marco Chiori, per la squadra del mister Cardinali oltre alla doppietta di Passagrilli in goal il giocatore fino a qui più positivo della squadra e che ogni gara mette il suo timbro nel tabellino marcatori, Andrea Rotini.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE