L'allenatore più vincente nella storia del calcio a 5 femminile. Così Damiano Basile e il presidente Bruno Bevilacqua presentano Daniele D'Orto, nuovo mister della Ternana Celebrity dopo l'addio di Marco Shindler. Il tecnico è stato presentato al Pala Di Vittorio dopo aver diretto il primo allenamento.

Rivali per tanti anni in cui D'Orto è stato dall'altra parte della barricata, adesso il verace allenatore romano che cita Rambo "avanti giorno per giorno", stringe la mano al suo vecchio rivale Basile "ci siamo ammazzati per vincere ma ci siamo sempre voluti bene" e ringrazia il suo precedessore "ha fatto un ottimo lavoro, siamo ottimi amici ma il calcio è così" è pronto ad abbracciare il calore del Pala Di Vittorio.

"Se c'è una cosa che ho sempre invidiato alla Ternana - dice in conferenza stampa - è stato proprio il pubblico, anche se non è che mi volessero tanto bene. Per allenare qui bisogna avere delle energie da spendere perchè i tifosi sono tifosi veri e perchè la società è molto esigente. Posso dire anche che tutte le giocatrici che sono arrivate negli ultimi mesi e anche quelle che arriveranno, hanno scelto Terni proprio per il calore del tifo". Già perchè dopo la Salinetti e Tampa, in attesa della presentazione di Lucileia che ci sarà dopo il 10 dicembre, D'Orto e Basile annunciano un altro colpo di mercato, molto probabilmente un'italiana nel ruolo di laterale.

Nonostante un gruppo ancora in costruzione per lottare su tutti e tre i fronti, non sarà difficile trovare l'amalgama visto che "sono tutte giocatrici di grande livello, so come farmi ascoltare e capire". L'arrivo di D'Orto combacia con la volontà di avere competitiva al massimo, anche se l'attenzione di tutti è rivolta alla Champions League che si giocherà proprio a Terni e che D'Orto conosce molto bene per averla disputata lo scorso anno: "Le olandesi erano scarse ma picchiavano, le portoghesi velocissime e con la panchina lunga, le spagnole e le russe un livello altissimo. Ma con un pizzico di fortuna la nostra squadra può farcela".

La partita della Champions si giocherà anche intorno ai lavori di adeguamento necessari al Pala Di Vittorio e per i quali l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Terni Enrico Melasecche ha annunciato su Facebook che c'è un budget a disposizione. "Adeguamento porte e campo saranno a carico della Divisione, esterno della struttura e spogliatoi a carico del Comune" ha spiegato Damiano Basile che non ha mancato di ricordare l'apporto dato dall'assessore allo sport Elena Proietti per l'assegnazione della manifestazione.

Foto di Luca Pagliaricci

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
35a di campionato, 14/4/2019
Ternana - Sudtirol 1 - 1
Eccellenza
28a di campionato, 7/4/2019
Narnese - Orvietana 1 - 0
Promozione gir. B
29a di campionato, 14/4/2019
Viole - Giove 0 - 0
Terni Est Soccer School - Amerina 2 - 1
San Venanzo - Montefranco 2 - 0
Olympia Thyrus - Gualdo Casac. 2 - 3
AMC 98 - Campitello 1 - 2