Al termine della vittoriosa gara contro la Fermana, questa l'analisi del tecnico rossoverde Luigi De Canio: "Oggi giocavamo contro una squadra forte ed organizzata che subisce poco, si è visto che merita la classifica che ha. Noi ci stiamo riprendendo da qualche battuta a vuoto, reputo il risultato di stasera giusto. I gesti balistici sono sempre belli da vedere, soprattutto il gol di Vantaggiato. Mi è piaciuto lo spirito con cui siamo scesi in campo, purtroppo i momenti di difficoltà non sono finiti ma ormai ci siamo abituati. Per la partita di Bolzano dobbiamo recuperare qualcuno, Salzano ancora ha qualche problema, così come Pobega e Defendi sarà squalificato. Con gli impegni ravvicinati dobbiamo cercare di prevenire anche questo tipo di situazioni. Le assenze ci penalizzano nella gestione delle gare, comunque ci prendiamo questi tre punti molto importanti e da domani pensiamo alla prossima partita. A livello fisico stiamo migliorando ma ancora non siamo al top, ci arriveremo. Porta inviolata anche oggi? Siamo stati sempre tra le miglior difese da inizio campionato, ci fa solo che piacere. A Vantaggiato non ho chiesto tanti gol, però almeno uno a partita quando gioca. Si è impegnato anche in fase difensiva, ma in generale è un giocatore importante per noi. Per lui in C è normale fare questi gol, non sono sorpreso perché so bene quali sono le sue qualità".


Arriva poi in sala stampa il capitano della Fermana, Marco Comotto: "Sapevamo la forza della Ternana e la qualità della rosa, penso che fino al gol siamo stati in partita poi la qualità dei singoli è venuta fuori. Devo fare i complimenti alla Ternana perché stasera ha fatto una grande partita ed ha dimostrato di essere la squadra più forte quantomeno del nostro girone. Il nostro obiettivo è sempre stata la salvezza, se solo pensiamo di fare quel salto prendiamo schiaffoni da tutti perciò dobbiamo essere umili".


Infine, questa l'analisi del tecnico dei marchigiani Flavio Destro: "L’assenza di Giandonato sicuramente era importante però abbiamo fatto una buona gara contro una grande squadra. Noi abbiamo queste 3-4 partite difficili ma ripeto abbiamo fatto una buona gara, per una mezz’ora è stata alla pari poi l’episodio ha indirizzato la gara. La sostituzione di Lupoli? Per dare spazio anche ad altri. L’uno-due della Ternana questa sera ci ha tagliato le gambe. Dobbiamo continuare così perché il nostro obiettivo rimane fare il prima possibile i 40 punti".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 63 32
Triestina 57 32
Feralpisalò 54 32
Monza 51 32
Sudtirol 50 32
Imolese 50 32
Ravenna 48 32
Fermana 44 31
L. R. Vicenza 41 32
Sambenedettese 40 32
Teramo 37 32
Ternana 36 32
Vis Pesaro 36 32
Albinoleffe 35 32
Gubbio 35 32
Virtus Verona 35 32
Renate 33 32
Giana Erminio 33 32
Rimini 32 32
A. J. Fano 29 31

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
32a di campionato, 24/3/2019
Ternana - Pordenone 1 - 1
Eccellenza
26a di campionato, 24/3/2019
Foligno - Orvietana 0 - 0
Assisi Subasio - Narnese 0 - 0
Promozione gir. B
26a di campionato, 24/3/2019
Gualdo Casac. - AMC 98 2 - 1
Terni Est Soccer School - Viole 0 - 2
N. Gualdo Bastardo - Campitello 2 - 3
Montefranco - Nestor 1 - 2
Julia Spello Torre - Olympia Thyrus 1 - 0
Giove - Montecastello Vibio 1 - 0
Amerina - San Venanzo 0 - 1