Sono quattro i nomi più in voga nelle ultime ore per la successione di Luigi De Canio sulla panchina della Ternana. Per il momento massimo riserbo e bocche cucite da parte della società rossoverde che ha affidato a un comunicato ufficiale di rito la sua posizione. L'unico ad essersi pronunciato in modo più o meno esplicito è stato Ezio Capuano, che ha confermato solo di conoscere sia Bandecchi che Ranucci, ma che resta per ora un'ipotesi molto lontana. Ha preso quota il nome di Antonio Calabro, ex allenatore del Carpi e in precedenza della Virtus Francavilla in Lega Pro. E con lui quello di Stefano Trinchera, ex difensore della Ternana nel 2007-2008 e attualmente direttore sportivo del Cosenza. Ex giocatore della Ternana è anche Fabio Gallo (per sole 9 partite prima della cessione al Como con cui guadagnerà la promozione in Serie A) reduce dal decimo posto nella scorsa stagione allo Spezia in Serie B. Altro nome molto quotato è quello di Massimo Drago, ex Crotone e Cesena, accostato nella scorsa stagione al Livorno. Ma la scelta potrebbe cadere anche su Alessandro Calori, nelle ultime due stagioni al Trapani dove ha raggiunto nella scorsa stagione la semifinale playoff di Lega Pro, eliminato poi dal Cosenza. La seduta di allenamento in programma domani alle ore 10 a Campitello sarà diretta ancora da Ezio Brevi e Fabrizio Fabris.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE