Lavoro in palestra per la Ternana questa mattina al Liberati, sul campo hanno svolto lavoro differenziato Defendi, Bergamelli, Rivas, Salzano, Hristov e Vantaggiato. Assente Furlan per un controllo a Villa Stuart alla mano operata. A margine della seduta mattutina di allenamento lungo summit tra mister De Canio, il ds Leone, il presidente Ranucci e Giuseppe Vives. L'arrivo di Fabrizio Paghera obbliga la Ternana a fare delle scelte rispetto alla lista Over che dovrà essere consegnata entro il 31 gennaio. L'indiziato numero uno a far posto all'ex Lanciano e Avellino sembra essere proprio il pupillo di De Canio, fortemente voluto dal tecnico lucano ma bloccato da problemi fisici in tutto il girone d'andata. Problemi non meglio identificati, ma che di fatto impediscono al giocatore ex Torino e Pro Vercelli di correre normalmente. Congelata per ora la partenza di Vantaggiato, come confermato dall'agente del calciatore Giovanni Tateo che a Tuttomercatoweb.com ha parlato di ipotetica cessione solo in Serie B: "Perché in Serie C - ha detto Tateo - la vedo dura trovare una società che possa sobbarcarsi l’intero ingaggio. Al massimo, dovrebbe essere la Ternana a contribuire. Però, il club non vorrebbe cederlo". Non a caso la Salernitana pare stia dirottando le sue attenzioni su Calaiò che però piace anche al Foggia. Non vorrebbe privarsi nemmeno di Defendi la Ternana, nonostante le sirene del Monza e la possibilità per il capitano di riavvicinarsi a casa. Ed ecco allora che per la linea mediana spuntano due ipotesi. Una porta ad Andrea Arrigoni del Lecce (alla Ternana dal 2010 al 2012), l'altra ad Antonio Palumbo. Anche lui ex rossoverde, classe 96, appena 5 presenze a Salerno, Palumbo sarebbe il profilo ideale per puntellare il reparto di centrocampo e ringiovanire la rosa, com'è intenzionato a fare il ds Leone. Peraltro Palumbo è un Under e oltretutto sarebbe un giocatore bandiera, quindi non andrebbe a influire sul discorso della lista Over. Sfumata l'ipotesi Maiorino che si è accasato in prestito alla FeralpiSalò, l'attaccante Guerra è nel mirino del Vicenza, mentre Cocco sembra destinato come fuoriquota alla Juventus B. Su Fornasier, difensore anche lui accostato alla Ternana, adesso c'è anche il Livorno. Colpo del Trapani che ha preso Fedato dal Foggia, la Virtus Verona si è assicurata il centrocampista Giorico dal Carpi, la Sambenedettese ha preso in prestito il terzino Scalera dal Pescara, il ternano Lucioni piace al Sassuolo. Perdono quota le azioni di Antonio Junior Vacca, mentre per la difesa piace sempre il giovane Raoul Bellanova della primavera del Milan. Intanto la Lega di Serie B, in assemblea a Milano, oggi dovrebbe ufficializzare la proposta di portare per il prossimo anno il format del campionato a 20 squadre.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 40 20
Triestina 32 20
Fermana 31 20
Ternana 30 18
Ravenna 30 20
Imolese 29 20
Vis Pesaro 29 20
L. R. Vicenza 29 20
Feralpisalò 28 20
Sambenedettese 27 19
Sudtirol 27 20
Monza 26 20
Teramo 23 20
Rimini 22 19
Gubbio 21 20
A. J. Fano 20 20
Renate 20 20
Virtus Verona 19 20
Albinoleffe 18 20
Giana Erminio 18 20

ULTIME GARE DISPUTATE

Eccellenza
17a di campionato, 13/1/2019
Orvietana - Spoleto 2 - 2
Narnese - San Sisto 1 - 1
Promozione gir. B
17a di campionato, 13/1/2019
Sporting Pila - San Venanzo 1 - 1
Petrignano - AMC 98 4 - 1
Montefranco - Olympia Thyrus 0 - 0
Giove - Terni Est Soccer School 1 - 0
Campitello - Montecastello Vibio 4 - 3
Amerina - Julia Spello Torre 0 - 1