Il primo e fino ad ora unico acquisto della Ternana nel mercato di gennaio è Fabrizio Paghera, centrocampista classe 91 svincolato dopo il fallimento dell'Avellino. Visti i tanti infortuni sarà molto probabilmente buttato subito nella mischia già sabato contro il Fano: "Ho lavorato per farmi trovar pronto fisicamente e mentalmente, è il campo che parla come sempre ma sono motivato e sono pronto. In cuor mio penso di essere pronto, ci sono tre partite in una settimana e sono valutazioni che farà lo staff tecnico. Mi sono allenato, a livello fisico sto bene anche se so che mi manca un po' di brillantezza" spiega in conferenza stampa al termine del test con la formazione Berretti.

C'era stato un contatto già a giugno con la Ternana: "Ma ero ancora ad Avellino, poi dopo il fallimento ho rifiutato le prime offerte. Da lì mi sono allenato con una squadra dilettantistica dove gioca mio fratello. Al di là di Luca Leone con cui ho condiviso tanto sono stati i programmi ambiziosi della Ternana a convincermi. Per me è stata una scelta facile, anche se pure la Reggina mi aveva cercato. Avevo messo la Reggina davanti a tutte le squadre che mi avevano cercato e avevamo un accordo di massima. Ma sono convinto che la Ternana sia la scelta giusta e adesso voglio concentrarmi sulla Ternana. Ho trovato un gruppo concentrato su quello che dobbiamo fare da qui in avanti nel girone di ritorno. Sappiamo che dobbiamo rincorrere, ma siamo una squadra forte e abbiamo tutto quello che ci serve".

Nasce come play davanti alla difesa, ma ho giocato anche mezzala. Il primo obiettivo per Paghera è mettersi a disposizione dei compagni: "Mi hanno parlato tutti bene di Terni, di come si vive qui il calcio. Ho avuto come allenatori Tesser e Toscano, sono molto amico di Gavazzi, gli auguro il meglio ma spero di arrivare davanti ovviamente. Penso che dobbiamo concentrarci sulla rimonta da fare nei confronti del Pordenone senza farci prendere dall'ansia. Per me è una sfida, manco dalla Serie C da 7-8 anni, penso che il Girone B sia molto equilibrato. Mister De Canio mi ha trasmesso molta umiltà e tanta fame, ci sta trasmettendo questo che penso sia la cosa principale. Dovranno essere i risultati a darci una mano".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE