La prova largamente insufficiente con la Vis, il mercato e poi l'impegno di mercoledì in Coppa Italia con la Viterbese nell'analisi del dopo partita di Alessandro Calori:

"Vedo una squadra che è fragile, in difficoltà, senza capacità di reazione. Non abbiamo mai dato la sensazione di poter recuperare. Anche alcuni dei giovani messi in campo li ho visti un po' compassati mentalmente. Non c'è determinazione, devono ritrovare delle certezze e il lavoro che farò sarà quello di far acquisire sicurezza, ma devono tirar fuori tanto, tanto, tanto.

Inutile guardare la classifica, lasciamola da parte, dobbiamo guardare le cose nostre e cercare di tornare ad essere squadra. Siamo nel peggior momento sia dal punto di vista fisico che mentale.
Il mercato? Domattina parlerò con il direttore sportivo, qualcosa va fatto. Non so se qualcuno vuole andare via, ci vuole il coraggio per dirlo. Non mi risulta che qualche senatore come dite voglia cambiare aria. Certo è che chi non se la sente di impegnarsi per tentare questa impresa può parlarne e se ha richieste il direttore valuterà il da farsi.

A Viterbo, in Coppa Italia, andremo per vincere e passare il turno ci mancherebbe. Ho la possibilità per vedere chi finora ha giocato meno e mi servirà per fare delle valutazioni. Darò la possibilità a tutti di potermi dimostrare le proprie qualità e vedremo chi può darci qualcosa in più in questo momento. Sto valutando alcune cose perché il mosaico si incastri e tutte le tessere vadano al posto giusto".

Foto Ternana Calcio - Stefano Principi

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE