Va in archivio un'edizione da record del 4° Duathlon del Drago, la prima gara di rank nazionale con cui la Federazione Italiana Triathlon ha aperto la stagione 2019. Domenica 3 febbraio, presso l’Aviosuperficie Alvaro Leonardi di Terni, ben 300 atleti si sono dati battaglia in una gara avvincente, prima tappa del Circuito Interregionale Lazio-Umbria, che ha visto la presenza dei migliori specialisti del centro Italia. Ancora una volta impeccabile l'organizzazione del Terni Triathlon, capace di far girare tutto alla perfezione, regalando l'ennesima giornata di sport d'altissimo livello alla nostra città. Il programma prevedeva prima una gara riservata ai giovani delle categorie Ya, Yb e Junior, impegnati in un Super Sprint, vinto con autorità dal forte atleta di casa del Terni Triathlon Gianmarco Perotti che ha condotto la gara sin dai primi metri ed ha tagliato il traguardo in 32.22, bissando la vittoria della scorsa edizione. Il giovane atleta ternano, ha distanziato di oltre 36 secondi Edoardo Grandi della Minerva Roma, mentre terzo assoluto è giunto Alessio Piccioni della Green Hill. Tra le donne, vittoria per Susanna Terrinoni (36.13) della Green Hill che, nell'ultima frazione, è riuscita a prevalere su Martina Mancini della Leone Triathlon e Martina Iorio della Green Hill.

Nello Sprint, che prevedeva 5 km di corsa, 20 km di bicicletta con un multilap di 4 giri lungo il nuovo asse viario Maratta/Gabelletta e 2,5 km di corsa finali, lungo la pista di decollo dell'Aviosuperficie, tra le donne, è stata da subito Giulia Renzini, atleta del Foligno Triathlon Winner, a prendere il largo, seguita da un terzetto composto da Agnese Celommi, Cassandra Ulivieri e Cristina Mercuri. La Renzini, forte del miglior tempo fatto registrare nella frazione bike, ha mantenuto il distacco negli ultimi 2500 di corsa, avviandosi a tagliare il traguardo in solitaria in 1 ora, 2 minuti e 18 secondi. Secondo posto assoluto per Agnese Celommi, della Leone Triathlon, che ha la meglio sulla terza classificata del Foligno Triathlon Winner Cristina Mercuri.

Davvero avvincente la gara maschile, riservata a ben 208 atleti, divisi in due batterie. E’ stato Diego Boraschi, campione italiano duathlon in carica, a forzare da subito il ritmo ed arrivare per primo in zona cambio, lanciandosi nella seconda frazione con oltre 30 secondi di vantaggio. L'atleta della Torrino Roma Triathlon è stato raggiunto in bici da un gruppo guidato da Leonardo Carletti, il giovane Alessandro De Angelis della Minerva Roma, Giulio Pugliese, Alessandro Terranova della Just Triathlon e Marco Marini della Leone. I sei atleti sono piombati insieme in zona cambio dopo una frazione bike velocissima e tutto si è risolto negli ultimi 2500 metri di corsa. Diego Boraschi ha cambiato marcia ed ha distaccato tutti, presentandosi da solo sul traguardo in 52 minuti e 23 secondi. Secondo posto, a soli 6 secondi, per un solido Giulio Pugliese, compagno di squadra della Torrino Roma Triathlon; medaglia di bronzo per Leonardo Carletti della Leone Triathlon. "Mi complimento con tutto lo staff del Terni Triathlon per l'ottimo livello di organizzazione raggiunto - ha dichiarato un entusiasta Riccardo Giubilei, Delegato Regionale FITri Umbria e Consigliere Federale - Il Triathlon umbro sta crescendo di giorno in giorno nei risultati sportivi e nella qualità degli eventi proposti, grazie al lavoro appassionato delle 8 società. Il Terni Triathlon è ormai un punto di riferimento per tutto il centro Italia e ci aspettiamo voglia proporre, oltre alle consuete gare ormai divenute un classico, altri appuntamenti di grandissima valenza sportiva. Da parte mia, un sentito ringraziamento va al Presidente Fancelli, al suo vice Fabrizio Castellani, a tutta la squadra per l'ottimo lavoro finora svolto ed ovviamente al Comune di Terni, alla Polizia Municipale, a Terni Reti ed a tutto il personale dell'Aviosuperficie Leonardi, per la disponibilità dimostrata. Il Triathlon umbro c'è e cresce ogni giorno di più!"

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
27a di campionato, 16/2/2019
Ternana - Triestina 0 - 2
Eccellenza
22a di campionato, 17/2/2019
Pievese - Narnese 1 - 1
Ducato - Orvietana 2 - 2
Promozione gir. B
22a di campionato, 17/2/2019
Terni Est Soccer School - AMC 98 0 - 1
Olympia Thyrus - San Venanzo 1 - 1
N. Gualdo Bastardo - Montefranco 1 - 1
Giove - Campitello 1 - 2
Amerina - Petrignano 1 - 1