Ultima giornata di test in Malesia nel segno di Danilo Petrucci e della Ducati. 4 piloti nelle prime 4 posizioni sulla pista di Sepang, tempi stratosferici per Petrucci (il più veloce in 1:58.239) e Bagnaia (1:58.302). Terzo il pilota della Pramac Jack Miller e quarto Andrea Dovizioso. Da Petrux a Crutchlow, i primi 6 piloti sono scesi sotto il record della pista di Lorenzo. Nelle prime ore della sessione è stato il ternano a brillare nel time attack. Petrucci, protagonista anche di una caduta alla curva 5, ha provato delle modifiche al copri serbatoio. Ecco le sue dichiarazioni al termine dei test:

"Chiudere davanti a tutti è un risultato che dà grande soddisfazione. Peccato per essere caduto mentre provavo la nuova carena. Il long run in tandem di ieri mi ha aiutato molto, ne ho tratto vantaggio ancora oggi. Devo migliorare nella gestione delle gomme. Bagnaia e Miller spingono parecchio. Dovizioso? Non mi aspetto che resti dietro di me, e nei weekend di gara tutto può ristabilirsi. Riuscire ad essere veloce come lui quando fa caldissimo è importante".

Tra l'altro Danilo Petrucci non ha adottato la gomma extra soft sperimentale portata da Michelin nel time-attack. Bagnaia e Miller per esempio l'hanno utilizzata. Secondo Piero Taramasso, responsabile Michelin: "Se Petrucci l'avesse utilizzata sarebbe sceso sull'1:57".

Foto Farinelli-Motorionline

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
36a di campionato, 20/4/2019
Giana Erminio - Ternana 0 - 0
Eccellenza
29a di campionato, 25/4/2019
Spoleto - Narnese 1 - 1
Angelana - Orvietana 0 - 0
Promozione gir. B
29a di campionato, 14/4/2019
Viole - Giove 0 - 0
Terni Est Soccer School - Amerina 2 - 1
San Venanzo - Montefranco 2 - 0
Olympia Thyrus - Gualdo Casac. 2 - 3
AMC 98 - Campitello 1 - 2