Pronto riscatto per l’Interamna dopo la sconfitta patita nel turno infrasettimanale in quel di Gubbio. La gara persa mercoledì dopo un tempo supplementare è stata quantomeno “rocambolesca”. Persa, vinta, pareggiata e poi di nuovo persa definitivamente con conseguenze sul morale dei giocatori che potevano mettere in discussione il prosieguo del torneo che entra nella fase più calda. Così non è stato. Bella la reazione dei ragazzi di coach Sampalmieri che hanno affrontato la partita con la massima concentrazione e pur soffrendo in alcune fasi del match hanno meritatamente vinto. Alla palla a due i gialloverdi subito avanti con Borsaro, Alija e Sebastiani che dettano i tempi di gioco ai quali risponde un ispirato Caputo per gli ospiti; così il primo quarto termina sul +7 Interamna con il canestro di Dominici in tap-in al suono della sirena (24 a 17). Nel secondo periodo tre triple da parte dei ternani portano il vantaggio a +12; le squadre vanno negli spogliatoi con il punteggio di 40 a 28. Sembra l’inizio della discesa per Juon e compagni ma i ragazzi di coach Ceccobelli non la pensano allo stesso modo, si aggiudicano il terzo periodo, seppur di misura, e rimangono in scia dell’avversario per il rush finale. Ultimi dieci minuti ancora nel segno dell’equilibrio con gli ospiti che accorciano pericolosamente. I fantasmi di Gubbio cominciano ad aleggiare all’interno della cupola; ma questa volta la reazione dell'Interamna è veemente ed un ispirato Longhi, otto punti consecutivi per lui nel periodo, ed i soliti Borsaro ed Alija scrivono la parola fine sull’incontro. Una vera e propria boccata di ossigeno la vittoria ottenuta contro l’Assisi che è una diretta concorrente per conquistare un posto valido per i playoff. Ora la testa al prossimo match in casa della seconda in classifica Ellera in programma per sabato 16 febbraio alle ore 21.00.

INTERAMNA BASKET – BASKET ASSISI 69-58
INTERAMNA: Santucci, Danielli, Sebastiani 10, Vissani 2, Dominici 6, Borsaro 19, Navarra 3, Macchioni 4, Alija 12, Juon, Longhi 13. All.: Sampalmieri.
BASKET ASSISI: Mazzotti 9, Papa M. , Valli, Scansi N.E., Papa S. 7, Frustichino, Quercia 3, Taddeucci 10, Cavedali 13, Caputo 16. All.: Ceccobelli.
ARBITRI: Stocchi-Ferri

LA VIRTUS FERRETTI CONCEDE ZERO PUNTI NELL'ULTIMO QUARTO E PASSA A CANNARA

Se non è un record, ci si va molto vicini, perché riuscire a non concedere neanche un punto in un quarto intero, non sono cose che capitano tutti i giorni. Ed è grazie a questa grandissima difesa, che portiamo a casa una vittoria sofferta e vinta solo nell’ultimo parziale, quando con un 12-0 di break spegniamo le possibilità dei locali che hanno condotto per 38’. Il canestro del vantaggio (52-50) lo firma un positivissimo Adeosun, che è uno dei grandi protagonisti della difesa dell’ultimo quarto e quel canestro è il giusto premio per un ragazzo che migliora di giorno in giorno. A chiudere i conti ci pensano Parretta e Finetti con 1/2 di entrambi ai tiri liberi, che consente al team del presidente Picchiarati di portare a casa due punti importanti perché ci portano a +4 sulle dirette inseguitrici. Prossima partita sabato prossimo alla cupola contro Pallacanestro Perugia.

CANNARA - VIRTUS FERRETTI 50-54
VIRTUS FERRETTI: Parretta 5, Scodellaro 3, Picchiarati 3, Finetti 8, Passari, Van Wijngaarden 8, Manuzzi, Adeosun 7, Arra 12, Pasquini, Pauselli 4.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0