Non è un periodo felice per la Ternana a causa dei risultati e, come se non bastasse, ci mancava pure la bomba di mercato proveniente da Napoli. Bomba potenziale, è vero, ma resa ancora più clamorosa da un refuso nelle dichiarazioni rilasciate da Umberto Chiariello ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC. "Per Krzysztof Piatek è il momento d'oro: adesso, se gli butti un'arancia, va in gol. Ma anche lui avrà un momento no: vedrete che, prima o poi, finirà. A proposito di Piatek, ho un scoop clamoroso che lo riguarda. E' relativo al mercato".

E qui arriva la clamorosa rivelazione: "Dovete sapere, infatti, che il direttore sportivo del Genoa, Donatelli, aveva qualche dubbio. Non conoscendolo bene, non sapeva che impatto avrebbe avuto sul campionato. Per questo, Piatek è stato proposto, insieme ad un altro giocatore, alla Ternana, all'inizio della stagione in corso. Lo avrebbe allenato Gigi De Canio, se solo la Ternana fosse rimasta in C. Poi la Ternana è stata ripescata in Serie B ed è saltato tutto. Se non fosse andata così, Piatek non avrebbe giocato subito col Genoa, non sarebbe esploso e ora non sarebbe al Milan". Apriti cielo.

Ovviamente Chiariello fa confusione sulla vicenda del ripescaggio, ma la rivelazione ha un fondo di verità. Il dialogo di calciomercato tra Ternana e Genoa in estate c'è effettivamente stato, e la riprova è la cessione in prestito del centrocampista Lorenzo Callegari. Secondo quanto abbiamo potuto accertare, oltre a Callegari il Genoa aveva messo a disposizione una lista di calciatori nel caso la Ternana fosse stata ripescata in Serie B. Il club ligure stava trattanto Piatek e assicurò che sarebbe stato disposto a riparlare dell'eventuale prestito in rossoverde dopo l'acquisto del giocatore. Poi, come noto, la Ternana non fu più ripescata e le due parti non ebbero più modo di tornare sull'argomento.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE