Il Kick Off di Milano in Spagna all'European Women Futsal Tournament (San Javier 15-19 aprile). La Ternana Femminile in Italia al Futsal Champions Women Tournament (Terni 9-12 aprile). Due tornei distinti, senza patrocinio Uefa e che nulla c'entrano con la Champions League. Equivoci, contraddizioni, tensioni tra Spagna e Italia. Non manca niente. Nemmeno i lavori di riqualificazione al Pala Di Vittorio che il Consiglio Comunale ha votato lunedì scorso anche in vista dell'evento.

Lo scorso 30 novembre l'assessore allo sport Elena Proietti annunciava: "A Terni la Champions League del calcio a 5 femminile patrocinata dall'Uefa". Ma dopo mesi arriva la doccia gelata del consigliere della Divisione Calcio a 5 Antonio Dario: "La denominazione esatta è European Women's Futsal Tournament e si tratta di un torneo ad organizzazione esclusiva delle società con partecipazione ad inviti. L'Uefa non dà assolutamente il patrocinio della manifestazione" spiega. Appresa la notizia, la Proietti va su tutte le furie e tuona: "Mi sento presa in giro". Perchè l'annuncio del 30 novembre arriva in seguito ad una serie di incontri e contatti tra lo stesso assessore, impiegati dell'ufficio sport del Comune, il sindaco Leonardo Latini, il presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro, il vicepresidente vicario Gabriele Di Gianvito, il segretario Umberto Ferrini, il responsabile della comunicazione Simone De Stefanis e il dg della Ternana Femminile Damiano Basile, in cui si parla in maniera chiara ed esplicita di "Champions League", anche se forse sarebbe stato più opportuno parlare di European Women Futsal Tournament.

La bandiera della "Champions a Terni" però continua a sventolare e nessuno spiega alla città, ai tifosi e agli amministratori le non sottili differenze. Nel frattempo il torneo a inviti tra i club vincitori dei principali tornei d'Europa, al di là di nome e patrocinio Uefa, fa gola anche agli spagnoli del Roldan che si muovono per organizzarlo. E spunta l'ipotesi di organizzare un girone in Spagna e uno in Italia, con finalissima di andata e ritorno tra le rispettive vincitrici in data da stabilire: "L'ipotesi era nata anche per far fronte alle tante richieste di partecipazione da parte di club dell'est europeo" spiega Basile. In realtà nascono due tornei di fatto paralleli. Nella brochure del Futsal Champions Women Tournament (il torneo che si dovrebbe svolgere a Terni) compaiono i nomi di club prestigiosi come Atletico Madrid, Roldan, Sporting Lisbona e altri club di Ungheria, Romania, Croazia e Slovenia. "La Futsal Champions Women Tournament a Terni porterà i club campioni d'Europa" tiene duro Basile. Ma il Roldan giocherà ovviamente l'European Women Futsal Tournament a San Javier dov'è annunciata la presenza, su invito, dei club vincitori dei campionati di Portogallo, Russia, Italia, Ucraina, Olanda, Polonia, Ungheria e Spagna.

E la Ternana Femminile? E' invitata a partecipare al torneo spagnolo, ma non conferma in tempo la sua partecipazione e allora al suo posto gli spagnoli invitano il Kick Off di Milano. O almeno questa è la versione data dal club meneghino: "Abbiamo chiesto rassicurazioni e ci hanno detto che la Ternana non aveva rispettato i tempi di conferma comunicati dall'organizzazione, fissati per il 28 febbraio". La versione della Ternana Femminile è diversa e asserisce che in data 12 febbraio il club rossoverde aveva dato la propria adesione al torneo di San Javier aggiungendo che il nulla osta era stato inviato dalla Divisione Calcio a 5. Il nulla osta evidentemente non arriva e gli spagnoli invitano la finalista che perse lo scudetto contro le Ferelle. Poco male, c'è sempre il torneo da giocare in casa. Già, ma con chi? Il Futsi Atletico Navalcarnero di Madrid il 13 aprile ha uno scontro decisivo per il campionato con il Burela e fa sapere che non verrà a Terni.

Ma le dichiarazioni del presidente Jose Manuel mettono (forse) la parola fine sull'enorme equivoco: "Il Roldan ha iniziato a lavorare già da giugno. Stessa cosa ha fatto la Ternana, organizzando un torneo con un nome distinto in altra data dicendo che avesse patrocinio Uefa e invitando le stesse squadre chiamate dal Roldan: io gli dissi subito che non ci saremmo stati, ma lo stesso è per il Roldan e per il club portoghese. Le squadre più importanti hanno accettato l'invito a Murcia, cioè Benfica, Aurora San Pietroburgo e Inter Media Service. Alla Ternana erano state date delle condizioni per partecipare: l'autorizzazione della propria Federazione, l'acquisto dei biglietti e la disdetta del torneo di Terni, che non ha alcuna relazione con quello che si svolgerà a Murcia. C'era una data limite che è stata superata, per quanto ci riguarda invece se non si dovessero raggiungere le 8 adesioni potremmo dire sì in extremis, dipende dal numero delle conferme. In caso di partecipazione, comunque, lo faremo come detentori del titolo della seconda edizione dell'European Women Futsal Tournament".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
31a di campionato, 17/3/2019
Ternana - Imolese 0 - 3
Eccellenza
25a di campionato, 17/3/2019
Orvietana - Pievese 4 - 0
Narnese - Ellera 0 - 0
Promozione gir. B
25a di campionato, 17/3/2019
Campitello - Gualdo Casac. 1 - 0
Sporting Pila - Montefranco 0 - 2
San Venanzo - Viole 2 - 2
Petrignano - Giove 2 - 2
Olympia Thyrus - N. Gualdo Bastardo 2 - 1
Nestor - Amerina 3 - 1
Montecastello Vibio - Terni Est Soccer School 0 - 1
AMC 98 - Julia Spello Torre 1 - 2