Nuovo intervento sulla vicenda del nuovo PalaSport, stavolta dopo le richieste di chiarimenti da parte delle forze di minoranza è l'assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche che, con una nota pubblicata sul sito ufficiale del Comune, smentisce il fatto relativo alle dimissioni che sarebbero state presentate da tre membri della Commissione istituita per il progetto a Foro Boario.

“Con riferimento a ripetute notizie di stampa relative alle dimissioni prima di due membri della Commissione aggiudicatrice della gara per il Palazzo dello Sport, poi di un terzo, comunico che sono tutte destituite di ogni fondamento”. Lo dichiara l’assessore Enrico Melasecche. “Gli stessi membri della commissione hanno spontaneamente dichiarato al sottoscritto che tali notizie non sono vere e neanche il dirigente competente ha al momento ricevuto alcuna dichiarazione al riguardo. Ritengo gravissimo tutto ciò perché potrebbe contribuire a determinare una turbativa d’asta, reato previsto dal codice penale, per questo ribadisco di essere a disposizione per ogni verifica e chiarimento su tale argomento”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE