Terni ai Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi. Per ora la città è rappresentata dal vice capo delegazione Fabio Casali, ma dal prossimo anno anche gli atleti e le atlete di Terni potranno essere convocati. E questo lo si deve anche all'impegno dello stesso Casali che due anni fa era presidente del comitato organizzatore dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Terni e Narni. Un uragano di emozioni che travolse l'Umbria intera, grazie alla festosa invasione degli atleti con disabilità intellettiva e i tanti volontari coinvolti nell'organizzazione delle gare.




Nei prossimi anni la truppa sarà sicuramente nutrita. Per quanto riguarda gli atleti, infatti, è necessario aver partecipato ad almento 4 anni di giochi nazionali per prendere parte ai Mondiali. Il che significa che, anche grazie ai Giochi 2017 di Terni e Narni, dal prossimo anno atleti e atlete con disabilità intellettiva della nostra città potranno essere convocati. Parliamo ovviamente di Giochi Estivi, visto che a quelli Invernali i ragazzi ternani già partecipano da anni grazie all'associazione Tuttingioco, tornando a casa spesso e volentieri con le medaglie al collo.




Ma come recita il motto Special Olympics: "Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze". I Giochi Special Olympics hanno l'obiettivo di riunire il mondo attraverso lo sport e permettono di celebrare le capacità ed il talento delle persone con disabilità intellettiva, creando una nuova visione globale di accettazione, accoglienza ed integrazione. Questo spirito di unione che viene esternato sui campi di gioco, tra le famiglie che seguono i propri atleti e nelle comunità che accolgono gli atleti assicura una vita migliore per tutti.



Un po' di numeri sui Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti

Quando: 14 – 21 Marzo 2019
Partecipanti: 7.000 Atleti provenienti da 170 nazioni
20.000 volontari
2.500 allenatori
500.000 spettatori
6.000 Familiari
24 Sports

Cerimonia d’Apertura – 14 marzo, Zayed Sports City

Sport & Impianti: Gli Atleti Special Olympics di tutti i livelli di abilità gareggeranno nei seguenti impianti: Zayed Sports City, Abu Dhabi Yacht and Sailing Club, New York University, Abu Dhabi Equestrian Club.

La Delegazione italiana che parteciperà ai Giochi Mondiali sarà composta da 115 atleti, 39 tecnici, 3 delegati e gareggerà nelle seguenti discipline:

Atletica: 8 Atleti e 3 tecnici
Badminton: 4 Atleti e 1 tecnico
Bocce: 4 Atleti, 1 tecnico
Bowling: 4 Atleti, 1 tecnici
Calcio a 5: 10 Atleti, 3 tecnici
Calcio a 7: 12 Atleti, 3 tecnici
Equitazione 4 Atleti e 2 tecnici
Ginnastica artistica: 8 Atleti, 2 tecnici
Ginnastica ritmica: 6 Atleti, 2 tecnici
Golf: 4 Atleti, 2 tecnici
Nuoto: 10 Atleti e 3 tecnici
Pallacanestro maschile: 10 Atleti, 3 Tecnici
Pallacanestro Unificata: 10 Atleti e 2
Pallavolo unificata: 12 Atleti, 3 Tecnici
Tennis: 6 Atleti, 2 Tecnici
Tennis Tavolo: 2 Atleti, 1 Tecnico

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE