"Sono un po' in ritardo e devo chiedere scusa, sono anche senza giacca". Non rinuncia alla battuta Stefano Bandecchi a ridosso del primo incontro ufficiale con il sindaco di Terni, Leonardo Latini. Al Liberati il patron incontra la squadra per un'ora circa nella sala stampa prima che i rossoverdi di mister Fabio Gallo si rechino a Campitello per la seduta di allenamento. Poi è la volta dei tifosi del Centro Coordinamento Ternana Clubs che lo omaggiano con un gagliardetto: "Lo metterò nel mio ufficio, anche se non c'è una storia in cui il Drago vince, questa cosa mi comincia a dare fastidio e bisogna cambiarla" ringrazia Bandecchi.



Intorno alle 12 Bandecchi sale in macchina con Paolo Tagliavento e Gianluca Fabi e parte alla volta di Palazzo Spada. Ma prima si intrattiene qualche minuto con i giornalisti e riferendosi alle aree commerciali previste nel progetto del PalaSport al Foro Boario, a proposito dell'acquisto dello stadio dice: "Sembra che qualcosa sia sfuggito nel tempo. Uno stadio vuoto di tutto è difficile da gestire, però ho letto le parole confortanti dell'assessore (Melasecche, ndr) che ha detto che non ci sono problemi a mettere le cose a posto. Sono sempre dell'idea che se lo stadio può essere comprato, vada comprato dalla Ternana in modo che abbia una proprietà dove giocare. E' ovvio che va rifatto il manto erboso e per rifarlo bene hanno chiesto dai 250 ai 370mila euro. Credo che se lo rifaremo come penso sia necessario, dovrà essere fatto misto, e quindi con un costo di 350mila euro, e a quel punto avremo un campo buono. La barca va addrizzata in campo e fuori, su tutta la linea".



Non ha ancora firmato ufficialmente come presidente, accadrà in questa settimana o nella prossima. Bandecchi sarà amministratore unico e presidente: "Sarò la Ternana, per ora" ribadisce. Ancora sullo stadio e sulle aree commerciali: "Esiste un progetto già esistente che a me era sempre piaciuto. C'era anche un progetto nostro, ma ci siamo rifatti a un progetto già esistente che prevedeva una serie di funzioni. Le aree commerciali a mio avviso non devono essere esterne. Devono essere insieme allo stadio. Se facciamo uno stadio senza aree commerciali diventa solo una cosa costosa che può gestire solo il Comune perchè anche annaffiare il prato ha un costo. Uno stadio ha intorno anche aree commerciali".



La stoccata sul Palazzetto dello Sport nella zona Foro Boario: "Mi risulta che chi doveva costruire il Palazzetto dello Sport avrebbe avuto aree commerciali. Se per il Palasport che non servirà quasi a niente ci saranno delle aree commerciali, vuol dire che anche per lo stadio ci dovrebbero essere delle aree commerciali".

Ultima battuta sull'udienza al Tar del 26 marzo: "Ci hanno scippato la Serie B e i nostri avvocati andranno in tribunale per chiedere 18 milioni di risarcimento. Poi possono anche darci 100 euro basta che sia riconosciuto il danno che ci hanno fatto. Il presidente Ghirelli ha detto la verità, peccato che Presidenti Figc si siano insidiati per risolvere le cose e appena seduti hanno detto che la B aveva avuto ragione".



L'incontro con il sindaco Latini a Palazzo Spada si chiude intorno alle 14. "Ho detto che sono ben disposto ad acquistare lo stadio se mi viene data possibilità di fare un buon lavoro. Il discorso non è solo connesso alle aree commerciali" ha detto Bandecchi prima di lasciare lo stadio a bordo della sua auto per far ritorno a Roma.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE