A Caserta Silvia Liberati vince nella spada, a Mazara del Vallo Flavia Astolfi trionfa nella spada. Doppietta a distanza del Circolo Scherma Terni nella seconda prova nazionale Under 14 GPG Kinder + Sport. Sulle pedane del Golden Tulip Plaza di Caserta per la spada femminile categoria Giovanissime (106 iscritte al via), tappa d'avvicinamento al Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" in programma a Riccione a metÓ maggio, Silvia Liberati dopo aver superato brillantemente il girone di qualificazione con 6 vittorie in altrettanti assalti, ha battuto nel primo incontro a eliminazione diretta Benedetta Carini (Associazione Polisportiva Partenope) 10-2.



Nei sedicesimi la ternana si Ŕ trovata di fronte Anna Casamenti (Circolo Ravennate della Spada) superata all'ultima stoccata 10-9, poi Ŕ stata la volta di Vittoria Arus (Fiamme Oro Roma) negli ottavi di finale battuta 10-8. Nei quarti di finale la Liberati ha superato Aurora Scuderi (Methodos Sant'Agata Li Battiati) 10-5, poi in semifinale si Ŕ trovata di fronte Beatrice Cantatore (Club Scherma Sesto) sconfitta 10-6. Al cardiopalma anche la finale con Viola Salutari (Club Scherma Roma) che la Liberati si Ŕ aggiudicata all'ultima stoccata 10-9. Grande soddisfazione per il prestigioso risultato ottenuto da Silvia Liberati da parte di tutto il Circolo Scherma Terni a cominciare dal presidente Alberto Tiberi e i Maestri Leonardo Bartoli, Daniele Anile e Michela Cascioli.



Soddisfazione per i Maestri Leonardo Sciarpa e Raffaello Battaglini anche da Mazara del Vallo dove si Ŕ invece svolta la gara di sciabola femminile (36 iscritte) che nella categoria Giovanissime Ŕ stata vinta da Flavia Astolfi. La classe 2007 ternana dopo aver fatto percorso netto (5 vittorie su 5) nel girone eliminatorio ha superato 10-2 Guya Micheli (Frascati Scherma) nel primo turno a eliminazione diretta. Poi Ŕ stata la volta di due derby tutto ternano, prima con Lucia Terenzi (10-5) e poi nei quarti con Sara Di Gregorio (10-5). In semifinale superata May Splendore (Fiamme Oro) 10-4 prima del suggello nella finalissima contro Carlotta Quaranta (Club Scherma Roma) superata con un netto 10-3.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE