Il Tabellino

ITALCHIMICI FOLIGNO - CLT TERNI 2-3
(25-15 23-25 27-29 25-20 13-15) - Durata 161’

ITALCHIMICI: Musco (21) , Guerrini (0) , Marracchia (20) , Piersanti (20) , Rossi (9) , Di Marco (5), Sensi (0), Dominici (0) , Segoni (1), Mosconi (ne) , Battistelli (ne), Schippa (L). All. ARCANGELI CONTI

CLT TERNI: Campana (17) , Spalazzi (20) , Fratini (4) , Mattioli (4) , Gentili (7) Carotenuto (0) , Diamanti (1) , Coccetta (6), Martellotti (ne), Gilè (ne) Faba (ne), Grilli (ne) , Grimani (ne), Trappetti (L1) , Lupi (L2). All. FAMMELUME - POSATI

ARBITRI: CAMMARANO Cristina di PERUGIA - ALUNNI Silvano di CORCIANO

Una partita avvincente, tensione a non finire e un risultato che porta in alto i colori gialloblù. Ieri sera la trasferta folignate si è chiusa nel migliore dei modi per i ragazzi di coach Fammelume, che si sono aggiudicati la Gara 1 della Finale per la conquista della Serie B contro l’Italichimici Foligno. Un risultato quasi a sorpresa che ora lancia gli aziendali verso il 27 aprile, quando il PalaItis ospiterà Gara 2.

Una partita, quella di ieri, contrassegnata da numerosissimi errori (44 per i locali e 37 per gli ospiti), piena di tensione su ogni palla. I ragazzi di coach Arcangeli hanno quasi sempre condotto nel punteggio e si sono aggiudicati facilmente il primo parziale 25 a 16, grazie ad una maggiore convinzione in attacco. Più equilibrio nei successivi due set che hanno visto la squadra ternana restare in partita e poi giocare benissimo i punti decisivi, portandosi in vantaggio per 2 set a 1. Quarto parziale e nuovo ribaltamento di fronte con il servizio dei folignati che scavava un solco irrecuperabile e garantiva la decisione finale al quinto set. Quinto set sempre condotto dai locali che arrivavano al cambio di campo sul punteggio di 8 a 6 e che poi allungavano fino al 12 a 8, con il Clt che sembrava già destinato alla sconfitta. A quel punto però i ragazzi di Foligno si bloccavano e finivano per subire il parziale decisivo di 7 punti a 1 degli ospiti, che con un servizio ben eseguito ed un muro-difesa invalicabile, si aggiudicavano tie-break e la gara, facendo esultare il nutrito gruppo di tifosi ternani. Appuntamento quindi a Sabato 27 aprile per la seconda puntata di questa avvincente finale, nella quale l’esito non sarà affatto scontato, visto l’equilibrio che regna tra le due formazioni.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE