Il 4 in pagella per l'arbitro Miele di Nola è anche troppo gratificante. Errori di valutazione su falli e ammonizioni che hanno condizionato la gara dei rossoverdi già nel primo tempo. Poi la "perla" sulla rete di Lunetta dove il fischietto di Nola e l'assistente Yoshikawa non hanno visto un evidente colpo dell'attaccante del Sudtirol che ha mandato ko Giraudo. Non ci sta Fabio Gallo:

"Ho rivisto le immagini, la nostra partita condizionata subito dall'ammonizione su Bergamelli (al massimo è ostruzione n.d.r.) poi sul gol fallo e fuorigioco...mi girano le scatole. Mi fai andare sotto in una partita che mi sto giocando alla pari contro un avversario forte. In quell'occasione l'ammonizione a Palumbo, mi fa incazzare anche lui! Stiamo spingendo per vincerla e me la condizioni così, con l'assistente che sta pensando alla fidanzata? Mi sento preso in giro. Attenzione, abbiamo giocato contro una squadra forte. Ma la Ternana gli ha tenuto testa. Ha dato il massimo rispettando l'avversario, ma cercando di vincere fino alla fine. Dopo l'Imolese ero molto abbattuto, oggi sono incazzato. Poi è inutile che ci chiamano alle tre del pomeriggio di giovedì a Milano Marittima per l'incontro con il settore arbitrale...Sono contento per Nicastro, peccato non averlo a disposizione prima. So di poter contare su tutti e sabato prossimo il fatto di avere dei giocatori squalificati non mi preoccupa. So che chi andrà in campo darà il massimo".

Così Paolo Zanetti allenatore della formazione di Bolzano: "Partita combattuta, la nostra squadra è stata umile quando aveva palla l'avversario e audace provando a offendere, creando 5 palle gol più il calcio di rigore fallito. Il pareggio alla fine ci sta, perché non siamo riusciti a concretizzare le occasioni ma è un punto buono conquistato su un campo difficile. Ci avrei messo la firma a inizio campionato. Non fa un bell'effetto giocare con poca gente in particolare in uno stadio come questo. Io sono venuto al Liberati da calciatore ed era una bolgia. La Ternana ha ancora la possibilità di agganciare i play off, avevo chiesto ai miei di vincere anche per evitare di ritrovarcela come avversaria da decima".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE