Il Tabellino

ITALICA RUGBY SENIORES - LAZIO RUGBY CADETTI 14-41

ITALICA RUGBY SENIORES: Giorgi, Tulli, Giorgini, Carapis, Petrucci, Frittella, Gobbo, Novelli, Canulli, Giovenali, Rondinò, Diamanti, Pieramati, Liberati. Allenatore: Pariboni. In panchina: Mirabella, Molinari, Trombetti, Monicchi, Palmeri, Andolina, Simeoni.

LAZIO RUGBY CADETTI: Cotino, Molinari, Moccia, Mordini, Buccieri, Castellini, Sampalmieri, De Luca, Tiraboschi, Zequrev, Riedi, Di Giacomo, Angelucci, Di Pirro, Passeri. Allenatore: Esposito. In panchina: Pasqualetti, Portaluri, Boni, Farris, Gallo.

PUNTI: 3' mt Giorgi tr Frittella (I), 10' mt Di Pirro (L), 30' mt Moccia tr Cotino (L), 38' mt Riedi (L), 43' cp Cotino (L), 50' mt Molinari tr Cotino (L), 65' mt Castellini, 70' mt Giorgi tr Frittella (I), 78' mt Mordini tr Cotino (L)

Netto successo della Lazio Cadetti Rugby che si impone 41-14 sul campo dei Draghi al cospetto di un'Italica Seniores che era partita bene ma poi non ha saputo dare continuità al suo gioco. Partono bene i rossoverdi che pronti-via vanno in meta con Giorgi, schierato estremo, abile a infilarsi sul calcetto in profondità di Giorgini. La trasformazione di Frittella porta l'Italica sul 7-0 ma poi sale in cattedra la Lazio. Al 10' da una touche nasce la maul che porta in meta Di Pirro. L'equilibrio è spezzato alla mezzora quando la Lazio trova una meta fortunosa: calcio in avanti che sbatte sul palo, la carambola favorisce Moccia che segna la seconda meta. Nel finale di primo tempo bella azione alla mano degli ospiti che segnano ancora con Riedi. Il colpo è duro e i Draghi accusano anche nel secondo tempo che si apre con un calcio piazzato di Cotino per un fallo di mano in ruck. Da un veloce ribaltamento nasce poi la meta di Molinari e quando segna Castellini la partita ormai è persa. C'è tempo per la seconda meta dei rossoverdi segnata da Giorgi e per il punto esclamativo biancoceleste messo da Mordini. Deluso e amareggiato coach Mario Pariboni: "La partita era iniziata bene, con un gioco bello e corale da parte nostra. Poi abbiamo perso lucidità e l'individualismo ha preso il sopravvento".



Le notizie positive arrivano dalla Juniores Under 16 dell'Italica che a Chieti ottiene una bella vittoria contro la Polisportiva Abruzzo: "L'obiettivo era quello di riprendere il cammino positivo e ritrovare gioco e risultato - commenta coach Sergio Deprestis - oggi abbiamo ottenuto quello che volevamo: risultato, bottino pieno e l'esordio assoluto di Matteo e David. Qualcosa da rivedere sul piano della prestazione, ma nel complesso sono soddisfatto".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
15a di campionato, 17/11/2019
Teramo - Ternana 1 - 1
Eccellenza
11a di campionato, 17/11/2019
Spoleto - Narnese 1 - 3
Orvietana - Gualdo Casac. 2 - 1
Promozione gir. B
11a di campionato, 17/11/2019
Viole - Amerina 2 - 1
Romeo Menti - Petrignano 3 - 0
Montefranco - AMC 98 0 - 2
Massa Martana - Olympia Thyrus 1 - 1
Giove - Julia Spello 3 - 0
Campitello - Vis Foligno 1 - 1
Athletic Bastia - San Venanzo 0 - 2