Esordio vincente per le ragazze dell'Umbria che battono 4-2 la Sicilia in una gara che ha regalo emozioni fino all'ultimo secondo. Le reti decisive per le ragazze di Sargenti arrivano praticamente negli ultimi quattro minuti per un match non certo indicato per i deboli di cuore. La gara si accende al 7' con un calcio di rigore concesso alle siciliane: sul dischetto va D'Amico che sbaglia. All'11' la Sicilia colpisce il palo con Donato, legno che colpisce anche Musumeci. Per l'Umbria le più pericolose sono capitan Pellegrino e Narcisi. Il parziale si sblocca al 18' con la rete di Donato che manda al riposo la Sicilia avanti di uno. La ripresa comincia con l'ennesimo palo di giornata, ma stavolta a colpirlo è la Narcisi dell'Umbria. All'8 sono ancora sfortunate le umbre con il legno di Corboli. Sembra una gara stregata per le ragazze di Sargenti che sbagliano anche due tiri liberi con Pellegrini e Corboli. L'Umbria però ci crede, si va con il portiere di movimento e al 16' Pellegrino agguanta il pari su tiro libero. Inizia a fase più calda ed emozionante: al 17' torna avanti la Sicilia con Vainolo. Salgono allora in cattedra le umbre che trovano il nuovo pari con Narcisi. Sono ancora Pellegrino prima e Narcisi poi ad andare in rete, con i gol decisivi che regalano la vittoria alle umbre. Finisce 4-2.

FEMMINILE

UMBRIA - SICILIA 4-2

UMBRIA: Grisci, Ambrosi, Angeletti, Antonelli, Corboli, Ferroni, Giovannucci, Magnini Martineau, Martella, Narcisi, Pellegrino, Barberi. All. Francesco Sargenti
SICILIA: Sciacca, Polizzi, D'Amico, Musumeci, Vainolo, Palmeri, Fiorenza, Marchetta, Furnari, Mancuso, Donato, La Cava. All. Nicolò Famà
ARBITRI: Pasquaretta e Cardettini di Moliterno (Crono: Cerullo di Potenza)
RETI: 18'28''pt Donato (S), 16'25''st Pellegrini (U), 16'40''st Vainolo (S), 18'40''st Narcisi (U), 19'30'' st Pellegrino (U), 19'45''st Narcisi (U).

L'Under 19 dell'Umbria perde 5-1 contro la Sicilia, abbandonando così ogni possibilità di passaggio del turno. La squadra in campo però è lontana parente di quella vista nella prima gara, tanto che chiude la prima frazione di gioco sull'1-1. Il match è equilibrato tanto che gli umbri riesco a confezionare nei primi dieci minuti almeno quattro occasioni con Flamini, Allegrucci e Tedeschini. Al 15' la Sicilia colpisce il palo prima con Ipsale e poi con Muratore. Castrica tra i pali è attento e decisivo ad intervenire e rispedire al mittente gli attacchi dei siciliani. Ci provano anche Souihi e Torelli. Al 17' si sblocca il parziale grazie a Meloni che calcia il tiro libero regalando la prima gioia ai suoi: è 1-0. Due minuti dopo la Sicilia trova il pari però con Tamurella per l'1-1 con cui si va al riposo. Nella ripresa è ancora un super Castrica tra i pali a tenere in vita la gara. Al 6' i siciliani completano la rimonta con Ipsale e poi tocca a Delisi realizzare il tris. La gara è viva e l'Umbria non si da per vinta: alla conclusiva ci vanno Torelli prima e Flamini poi, con quest'ultimo che colpisce il palo. Nel finale la Sicilia però chiude i conti con i gol di Vallecchia e ancora Delisi per il definitivo 5-1. Oggi i ragazzi di Massini affronteranno l'Abruzzo, anch'esso ormai fuori dai giochi.

UNDER 19

UMBRIA - SICILIA 1-5

UMBRIA: Ciambella, Allegrucci, Emruli, Flamini, Meloni, Persichetti, Piantoni, Souihi, Tedeschini, Torelli, Vispi, Castrica. All. Stefano Massini
SICILIA: Castronovo, Mazzone, Di Stefano, Ipsale, Bologna, Imperato, Delisi, Vallecchia, Tamurella, Muratore, Flauto, Iacono. All.Nello Cavarra
ARBITRI: Cerullo di Potenza e Pasquaretta di Moliterno (Crono: Cardettini di Moliterno)
RETI: 17'18''pt Meloni (U), 19'50''pt Tamurella (S), 6'20'' st Ipsale (S), 7'22''st Delisi (S), 16'44''st Vallecchia (S), 17'09"st Delisi (S).

L'Umbria Under 15 batte la Sicilia 5-4 e si regala il passaggio ai quarti di finale. La Sicilia parte forte e al 3'trova subito il gol del vantaggio con Nicosia. L'Umbria è lì e al 7' trova il fol del pari grazie ad Umberto Seghetta. I siciliani sono squadra tosta e il colored in maglia numero quattro è sempre pericoloso, ma Salciarini è bravo a chiuderlo. All'8' la Sicilia torna in vantaggio proprio con Bamba. Umberto Seghetta ci prova in un paio di occasioni su punizione, senza però centrare lo specchio della porta. Nell'intervallo Federico Mariotti carica i suoi, tanto che ad inizio ripresa serve appena un minuto all'Umbria per ribaltare tutto, grazie alle reti di Seferi e Umberto Seghetta. La Sicilia non demorde e al 3' trova il pari ancora con Mamba (3-3). I giovani umbri ci credono e al 7' confezionano il sorpasso con Giovanni Alunni. Lo stesso numero due realizza anche il quinto gol. L'Umbria ha cinque falli dunque non bisogna rischiare. Al 12' infatti accorciano le distanze i siciliani con Ilardi. Gli ultimi minuti sono al cardiopalma, ma i ragazzi di Mariotti sanno tenere palla e portare a casa i tre punti che regalano la certezza del passaggio del turno. Nella terza ed ultima gara contro l'Abruzzo si capirà con quale posizionamento e dunque quale sarà l'avversaria dei giovani umbri venerdì.

UNDER 15

UMBRIA - SICILIA 5-4

UMBRIA: Salciarini, Alunno G., Alunno L., Amanaa, Angeloni, Fiorucci, Frondizi, Lisarelli, Seferi, Seghetta E., Seghetta U., Bianchetti.
SICILIA: Di Pietro, Contino, Di Marzo, Bamba, Corrente, Giurato, Ilardi, Nicosia, Cannavò, , Giuffrida, Muratore, Miraglia. All. Fabio Seguenzia
ARBITRO: Vicino di Moliteno (Crono: Abriola di Potenza)
RETI: 3'17''pt Nicosia (S), 6'48'' pt Umberto Seghetta (U), 7'41'' pt Bamba (S), 34''st Giovanni Alunno (U), 56''st Umberto Seghetta (U), 2'24''st Bamba (S), 7'10'' st Giovanni Alunno (U), 7'40"st Giovanni Alunno (U), 11'33''st Ilardi (S)

Finisce l'avventura dell'Under 17 dell'Umbria, che nella seconda giornata perde 2-14 contro la Sicilia. Pensare che i ragazzi di Sensi erano partiti bene in avvio di gara, con due buone occasioni di Halimy prima e Tacchilei poi. Manca la concretezza ed alla prima occasione buona la Sicilia passa. Gli stessi siciliani si portano sullo 0-4. L'Umbria tenta la reazione e accorcia con Salvatori, ma al 10' la Sicilia realizza la cinquina. Gli umbri ci provano con Osmani e Paradisi, ma ad andare in gol sono sempre gli avversari, che chiudono il primo tempo sull' 1-7. Settimo gol che arriva su tiro libero. Nella ripresa i giovani umbri (tra i pali c'è Maurelli, ndr) dopo 10'' vanno in gol con Tacchilei, ma un minuto dopo ristabilisce subito le distanza la Sicilia con l'ottavo gol. Il portiere siciliano Speranza è bravo in un paio di occasioni a dire di no agli umbri. Aumenta il divario e sul 1-12 Pettinelli per l'Umbria si fa parare il tiro libero (il secondo di giornata fallito dagli umbri, ndr). Negli ultimi due minuti la Sicilia confeziona altri due gol, al 19'30'' il tiro libero di Quinario stabilisce il definitivo 2-14 finale. Festeggia la Sicilia.

UNDER 17

UMBRIA - SICILIA 2-14

UMBRIA: Borsini, Cavalloro, Gasparri, Halimy, Miron, Osmani, Paradisi, Pettinelli, Salvatori, Tacchilei, Maurelli. All. Fabio Sensi
SICILIA: Manservigi, Vitale, Cavalli, Baio, Cavallaro, Fallico, Isgrò, Palumbo, Colore, Quinario, Lo Giudice, Speranza. All. Fabio Valera
ARBITRO: Abriola di Potenza (corno: Vicino di Moliteno)
RETI: 2'47''pt Cavalli (S), 3'05''pt Lo Giudice (S), 3'50''pt Vitale (S), 4'44''pt Baio (S), 7'04''pt Salvatori (U), 9'54''pt Vitale (S), 14'06''pt Cavalli (S), 14'14''(S) Vitale (S), 10''st Tacchilei (U), 1'34''st Isgrò (S), 4'35'' Cavallaro (S), 9'33''st Cavallaro (S), 11'51''st Fallico (S), 12'22''st Baio (S), 17'58''st Fallico (S), 19'30''st Quinario (S).

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE