Raggiungere quota 63 punti, con una sola sconfitta in 26 partite, non è bastato allo Sporting Terni per accedere direttamente alla Prima Categoria. Un pareggio in più rispetto all'Ortana ha dato il via libera alla compagine laziale che ha chiuso al primo posto con 65 punti. Così la formazione del presidente Maurizio Gambino, allestita con la grande esperienza e la competenza di Amedeo Ciani ripartendo da zero o quasi, si giocherà domani il salto di categoria nella finale play off al Mirko Fabrizi di Gabelletta contro il Ciconia terzo classificato con 55 punti.

Lo Sporting Terni avrà a disposizione due risultati su tre per centrare l'obiettivo, ma con il risultato di parità al termine dei tempi regolamentari sarà costretto poi a disputare i 30 minuti dei supplementari. Persistendo il pareggio non ci saranno calci di rigore, ma avrà la meglio la compagine ternana in virtù del miglior piazzamento ottenuto alla fine della regular season.

Così il mister Franco Campi ha attribuito i giusti meriti e spronato i suoi dalla sua pagina facebook: "Ci giocheremo tutto sul nostro campo. Sono sicuro che i miei ragazzi ai quali va tutto il mio ringraziamento sapranno dare il massimo per ottenere quello che effettivamente meritano". Intanto un traguardo in questa stagione lo Sporting Terni lo ha già raggiunto, quello del primo posto nella classifica della Disciplina.

Il fischio d'inizio di Sporting Terni-Ciconia è previsto per le ore 15, arbitrerà Dennys Pieretti di Perugia.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Seconda Categoria
Squadra Pt G
Ortana 65 26
Sporting Terni 63 26
Ciconia 55 26
Allerona 40 26
Orvieto F.C. 39 26
Penna 38 26
Otricoli 38 26
Grs Papigno 38 26
Montecchio 31 26
GS Alviano 29 26
Interamna Nahars 26 26
Calvi Academy 23 26
Porchiano 12 26
Virtus Baschi 7 26

ULTIME GARE DISPUTATE