"Ci siamo presi l'impegno di far funzionare lo sport ternano, anche se il merito è soprattutto delle società, dei tecnici e degli atleti". Domenico Ignozza è deciso a spegnere il fuoco delle polemiche in occasione della presentazione del nuovo delegato del Coni di Terni. Un nome inatteso che nessuno si aspettava fino a ieri sera, nemmeno il diretto interessato. Ma prima Ignozza vuole togliersi gli ultimi sassolini dalla scarpa: "Quando ero sotto il fuoco a Beirut nel 1983 stavo meglio di adesso - dice Ignozza - ero più sereno rispetto ad ora a causa di questa vicenda penosa. Si vergognasse chi ha dichiarato che Stefano Lupi ha lavorato bene dopo esser venuto da me a pregarmi in ginocchio di mandarlo via. Non è vero che sono stato costretto a scegliere il nuovo delegato. Negli ultimi giorni sono stato tempestato di telefonate da parte della politica e delle federazioni, nazionali e locali, che mi raccomandavano questo o quel nome". Messo da parte lo sfogo si pensa al futuro. "Ho scelto il nuovo delegato in base alle mie indicazioni iniziali: ternano, atleta, non colluso con la politica. L'ho tenuta nascosta fino all'ultimo, nemmeno lui ieri sera lo sapeva". Ed è effettivamente così. Nemmeno Francesco Tiberi si aspettava veramente fino a ieri che sarebbe stato lui a succedere a Stefano Lupi. Attuale campione italiano master di fioretto, per tre volte campione mondiale a squadre veteran e due volte campione europeo, Francesco Tiberi è stato nel consiglio nazionale della Federazione Italiana Scherma, è stato capo delegazione ai campionati del mondo di Seul 1999 e Havana 2003, alle Universiadi di Fukuoka 1995 e Pechino 2001, alle Olimpiadi di Atlanta 1996, Sidney 2000 e Atene 2004: "Non nascondo - ha detto Tiberi - che con il presidente Ignozza c'era stato uno scambio di idee piuttosto interlocutorio qualche giorno fa, ma ero sincermanete impreparato a questo fino a ieri sera. La mia disponibilità e il mio impegno sarà totale. Ci sono molti strumenti e tanto lavoro da fare. Non mi tiro indietro. Le prime cose da fare che mi vengono in mente? Le scuole dello sport e una calendarizzazione di eventi sportivi che eviti sovrapposizioni". Non è l'unica novità annunciata da Ignozza. Il campione del mondo di nuoto master Luca Listanti sarà il nuovo responsabile del settore tecnico del comitato e si occuperà di progettazione e della scuola regionale dello sport. Ignozza ha anche annunciato la prossima nomina del responsabile Ceffas.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0