Il Circolo Scherma Terni ha appreso naturalmente con gioia e soddisfazione della nomina di Francesco Tiberi come nuovo delegato del Coni della provincia di Terni. Gioia, soddisfazione e, non lo nascondiamo, un pizzico di sorpresa. Sapevamo di una chiacchierata informale con il presidente Ignozza diversi giorni fa, ma la cosa era morta lý. Poi la scelta Ŕ caduta su Francesco e crediamo che non sia stata casuale. Francesco Ŕ uomo di scherma e di sport da 50 anni, praticamente da quando il Palazzetto Waro Ascenzioni, che proprio quest'anno festeggia il suo cinquantennale, Ŕ nato e cresciuto. Una scelta che indirettamente ricade anche su un ambiente dove da sempre le situazioni e gli aspetti sportivi vengono affrontati con entuasiasmo ma soprattutto con serietÓ e competenza. Scelta non casuale, crediamo, anche perchŔ nella famiglia Tiberi c'Ŕ una storia sportiva e dirigenziale che parte da papÓ Gianfranco, giÓ presidente della Ternana e consigliere nazionale della Lega Calcio. Oggi il Circolo Scherma Terni Ŕ una delle societÓ pi¨ importanti d'Italia con il suo numero di iscritti e con i risultati sportivi che hanno portato Alessio Foconi a diventare campione del mondo. L'auspicio Ŕ che la metodologia di lavoro che da sempre siamo abituati a svolgere possa ispirare Francesco ed essere in qualche modo utile allo sviluppo dell'intero movimento sportivo della provincia. Ed Ŕ per questo che facciamo al nostro caro Francesco, pardon al nuovo delegato del Coni per la provincia ternana, i pi¨ sinceri e affettuosi auspici di buon lavoro.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE